Mattarella che ‘difende’ i risparmi degli italiani? Lo stesso che non disse nulla quando Etruria e le altre banche polverizzarono i soldi di migliaia di famiglie?

di Paolo Becchi e Giuseppe Palma per Libero Il Presidente della Repubblica ha autorizzato la presentazione alle Camere del disegno di legge di bilancio per il 2019, varata dal Consiglio dei ministri il 15 ottobre. Tutto normale. Dopo di che ha preso penna e calamaio e si è messo a scrivere …

Leggi tutto

Vi ricordate Eva Herzigova con il Wonderbra? Eccola oggi, a 45 anni, seminuda per Yamamay. Roba da urlo

Sono passati 24 anni da quando Eva Herzigova sui mega manifesti pubblicitari di Wonderbra, in reggiseno e slip di pizzo neri, invitava gli uomini a guardarla negli occhi. Impresa praticamente impossibile. E ora eccola la ex top model, in posa per Yamamay, di nuovo in lingerie e sempre bellissima e sexy anche se adesso di anni la Herzigova …

Leggi tutto

Mattarella, nuova vergogna! Ha messo il veto anche nella nomina per la Consob, fondamentale per controllare le porcate degli speculatori

Verso una scelta interna per la presidenza della Consob. Secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it, salvo colpi di scena dell’ultima ora, a guidare la Commissione nazionale per le società e la Borsa sarà Enea Franza, attualmente responsabile dell’Ufficio Consumer Protection della stessa Consob. Il presidente della Repubblica, favorevole alla nomina di Franza, …

Leggi tutto

Vauro alla canna del gas, chi si riduce a tifare per combattere Di Maio e Salvini. E Travaglio che dice?

Fieramente controcorrente. Vauro Senesi può finalmente riprendersi con orgoglio la bandierina dell’opposizione dopo mesi di sofferenza governativa sotto il bandierone grillino del Fatto quotidiano. Il più comunista dei vignettisti italiani, che qualche scherzo al direttore Marco Travaglio l’ha comunque rifilato, ha trovato il suo nuovo idolo: è Gregorio De Falco, senatore del Movimento 5 Stelle assai critico contro Luigi …

Leggi tutto

La Zanzara, Vittorio Sgarbi umilia Luigi Di Maio: “Benito Mussolini e tutti i ministri fascisti meglio di lui”

Meglio Benito Mussolini di Luigi Di Maio. Parola di Vittorio Sbarbi, che in diretta a La Zanzara su Radio 24 dà la sua visione di fascismo e grillismo: “Il fascismo ha fatto anche qualcosa di buono, e tanti lo dicono, ma il momento peggiore è quello delle leggi razziali. Lì non c’è nessuno che ti salva – spiega a Giuseppe Cruciani e David …

Leggi tutto

Tre suore molto devote sono premiate dalla suora badessa: “Per premio della vostra bonta’ domani potrete uscire dal convento e commettere qualsiasi peccato, purche’ al ritorno me lo confessiate”

Tre suore molto devote sono premiate dalla suora badessa: “Per premio della vostra bonta’ domani potrete uscire dal convento e commettere qualsiasi peccato, purche’ al ritorno me lo confessiate”. La mattina dopo le tre suore escono dal convento. La prima rientra all’una di notte, cercando di non farsi vedere dalla …

Leggi tutto

MACRON E’ IMPAZZITO! Annullati tutti gli impegni, ufficialmente dicono si sia preso dei giorni di riposo, ma in realtà non possono ammettere che è andato fuori di testa!

MANÙ NON CE LA FA PIÙ! – MACRON SULL’ORLO DI UNA CRISI DI NERVI HA ANNULLATO TUTTI GLI IMPEGNI UFFICIALI. L’ARTICOLO DEL SITO DI MUNCHAU, ”EUROINTELLIGENCE”, CONFERMA LE VOCI CHE CIRCOLANO SUL PRESIDENTE, CHE SAREBBE VITTIMA DI UN ESAURIMENTO NERVOSO, ISOLATO E INCAPACE DI PRENDERE DECISIONI. I GIORNALI NON NE …

Leggi tutto

Eravamo un grande Paese.  Negli anni ’30 ci dotammo dell’Iri, lo strumento che permise nel dopoguerra allo Stato imprenditore ereditato dal fascismo una crescita del 6% all’anno del nostro prodotto interno lordo e l’aumento dell’84% della produttivita. L’Italia fu la Cina di quegli anni, ma senza schiavismo, carri armati a Piazza del Popolo, partito unico.

Eravamo un grande Paese. Negli anni ’30 ci dotammo dell’Iri, lo strumento che permise nel dopoguerra allo Stato imprenditore ereditato dal fascismo una crescita del 6% all’anno del nostro prodotto interno lordo e l’aumento dell’84% della produttivita. L’Italia fu la Cina di quegli anni, ma senza schiavismo, carri armati a …

Leggi tutto