CASALEGGIO PRENDE PER I FONDELLI GLI ISCRITTI! IL VOTO SU ROUSSEAU CUL GOVERNO DEL GOLPE? Hanno persino vergogna a citare la parola ‘PD’ nel quesito da sottoporre online

Il voto ci sarà, ma il quesito citerà il premier e non il Pd. Per evitare che la base insorga. Di Maio, dopo l’incontro con il premier incaricato, spariglia di nuovo le carte e nasce la «corrente Rousseau».Sulla votazione dell’alleanza con il Pd, o meglio, come ripetono dal M5s «dei …

Leggi tutto

ALLUCINANTE! CONTE FA FUORI DI MAIO: E’ LUI CHE GUIDA I CINQUESTELLE! E’ il garante dei parlamentari che temono di tornare a casa senza 15mila euro al mese

“Raggelante”, “ormai è fuori controllo”, “sa solo fare la guerra e alzare la tensione”. Con queste parole un gruppo di parlamentari stava per diramare un comunicato in cui si diceva che le ragioni del Movimento in questa fase di trattativa erano affidate al premier Giuseppe Conte e non più a Luigi Di Maio. Una …

Leggi tutto

CINQUESTELLE, VOTO FARSA SU ROUSSEAU! Così hanno già deciso il risultato

“Gli iscritti hanno la prima e l’ultima parola nel Movimento”. Max Bugani, uomo forte dell’Associazione Rousseau e in rotta con Luigi Di Maio, lo dice senza mezzi termini: sarà la base a dire se il governo con il Pd si farà o se si tornerà alle elezioni. Ma sarà davvero così. In realtà, rivela il Corriere della Sera in …

Leggi tutto

ZINGARETTI ANNULLA L’INCONTRO! BOMBA SUL GOVERNO, SALTA TUTTO?

Nicola Zingaretti, secondo alcune fonti riportate dall’Agi, avrebbe annullato un incontro previsto con Luigi Di Maio, in conseguenza delle dichiarazioni del capo politico del Movimento 5 stelle alla stampa, che rimettevano in discussione tutti gli accordi programmatici di questi giorni. Il segretario del Pd, insomma, non avrebbe gradito questa retromarcia e avrebbe quindi cancellato l’appuntamento. Di Maio infatti, dopo …

Leggi tutto

“SE NON SI FA VOTO SUBITO” E’ CAOS PRIMA ANCORA CHE INIZI! Conte sta prendendo in giro persino i Cinquestelle!

Un Luigi Di Maio durissimo quello che ha parlato dopo l’incontro con Giuseppe Conte per la formazione di un governo giallo-rosso. Il leader del Movimento 5 stelle si è molto irrigidito sul programma e ha quindi sottolineato che il decreto sicurezza non si tocca e che è “sconcertato” dal totoministri – chiara frecciata al Pd – visto che ha ribadito, …

Leggi tutto