Home / NEWS (page 5)

NEWS

PONTE MORANDI IL DOCUMENTO CHE INCHIODA CONTE! Da giorni sapeva tutto sui Benetton, ma è stato zitto per prendere in giro gli italiani

Pietro Salvatori per www.huffingtonpost.it La prova che attendere e procrastinare a volte risolve i problemi, più spesso li incancrenisce. La non decisione su Autostrade e il temporaneo riaffidamento del Ponte di Genova ad Aspi è stato come tirare un sasso in un vespaio. “Porteremo il dossier in Cdm, va coinvolto tutto …

Leggi tutto

La ministra dei disastri al mare con la scorta per non farsi disturbare dalla gente: Cinquestelle sono oramai peggio della peggiore casta

Barbara Savodini per www.ilmessaggero.it A dieci giorni dalla gita domenicale di Lucia Azzolina a Sperlonga (Latina) spuntano su “Diva e Donna” gli scatti della ministra in bikini. Come raccontato dai vicini di ombrellone al lido “Il Pirata”, la numero uno dell’Istruzione in Italia era sola, con un elegante due pezzi blu, …

Leggi tutto

‘Squallido, sfigato, volgare…’ Toninelli la spara più grossa del solito, la risposta lo seppellisce definitivamente

“Oggi mi chiedo come abbiamo potuto allearci con un personaggio squallido e volgare come Matteo Salvini”. Danilo Toninelli è scatenato sulla questione del ponte di Genova, che tornerà per il momento nelle mani di Autostrade per l’Italia in attesa che il governo presieduto da Giuseppe Conte decida il da farsi sulla revoca. L’ex ministro è così accecato …

Leggi tutto

Ricomincia la pacchia del business dell’accoglienza: PD e Cinquestelle pronti ad eliminare non solo le norme contro le navi pirata. Torneranno milioni a pioggia per Caritas e coop rosse

Emilio Pucci per “il Corriere della Sera” Le ultime novità riguardano il ripristino del sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati. Verrà ridisegnata tutta la mappa dei centri di accoglienza, limitandone la capienza. I migranti verranno controllati, monitorati, sottoposti a test anti-Covid. Verranno coinvolti non solo i comuni ma tutti …

Leggi tutto

Cirinnà un altro parente strettissimo: ecco chi è finito in manette insieme a suo fratello

Il volto “imprenditoriale” della camorra, divenuto tentacolare nella Capitale, era mimetizzato in attività commerciali legali. Fiumi di denaro sporco proveniente da violente estorsioni, dal racket, dall’usura e dallo spaccio di droga confluivano (per poi svanire) su conti bancari cifrati aperti in Svizzera, in forti investimenti economici nelle periferie e nei …

Leggi tutto