Home / NEWS / Rivolta alla Camera durante il discorso di Draghi! Al grido di “Criminale assassino” il manipolo dei pochi che non si sono venduti ha provato ad affrontarlo faccia a faccia

Rivolta alla Camera durante il discorso di Draghi! Al grido di “Criminale assassino” il manipolo dei pochi che non si sono venduti ha provato ad affrontarlo faccia a faccia

Di onorevole Sarà Cunial da Telegram

Questo il mio messaggio di oggi urlato in faccia a Di Maio e Draghi, a margine delle comunicazioni del presidente del Consiglio in vista del Consiglio europeo di domani e dopodomani sull’Ucraina.


Li ho affrontati direttamente sui loro comodi banchi, chiamandoli per nome e facendoli capire bene cosa pensano gli italiani: “Assassini criminali” è stato il mio messaggio che mi è valso 2 richiami formali da parte di Fico.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic QUI

Chi oggi come ieri non si è opposto a tutto questo è complice di crimini contro l’umanità e contro il nostro Paese.

QUI IL VIDEO DI COSA È SUCCESSO OGGI IN AULA

Check Also

“Gli Usa vogliono scatenare la guerra” Blocco di Kaliningrad, l’ambasciatore italiano lancia la sacrosanta accusa: “Il Pentagono dietro la folle decisione della Lituania”

“Siamo a un passo dall’entrare in guerra”. Goffredo Buccini, giornalista del Corriere della Sera, lancia l’allarme …

5 commenti

  1. Ho un gran brutto presentimento, ma molto brutto su ciò che sta accadendo. Ciò che si sta vedendo e sentendo oggi non accadeva nemmeno nei famigerati anni di piombo. Se in autunno non scoppierà una rivolta sarà un miracolo. E saranno lacrime di sangue per tutti.

  2. Il 17 febbraio 2021 ha presentato un’interrogazione dedicata alla possibile correlazione tra campo elettromagnetico delle antenne 5G e COVID-19.

    Così, per non dimenticare.

  3. Mattarella, Draghi, Di Maio, come il Nazista Re Giorgio – 22 Giugno 1941 : Operazione Barbarossa

    ” L’Operazione Barbarossa civilizza i popoli slavi: dato che il nostro sicuro Alleato [è] lanciato alla conquista della Russia, vi è la necessità assoluta di un corpo di spedizione italiano per affiancare il titanico sforzo bellico tedesco, allo scopo di far prevalere i valori della Civiltà e dei popoli d’Occidente sulla barbarie dei territori orientali ”

    Giorgio Napolitano – “BO’ “, Luglio 1941, giornali universitari del GUF di Padova – rivista dei gruppi universitari fascisti IX maggio – libro “Il lungo viaggio attraverso il fascismo” di Ruggero Zangrandi

  4. Io attendo con fiducia Norimberga 2 per questi assassini, Ma stavolta sarà il popolo Sovrano a giudicarli e condannarli e non i magistrati “!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.