Home / NEWS / “Stanno scatenando una guerra epocale” Il commento di Giorgio Bianchi sulla provocazione della Lituania contro la Russia con la regia dei delinquenti del Pentagono

“Stanno scatenando una guerra epocale” Il commento di Giorgio Bianchi sulla provocazione della Lituania contro la Russia con la regia dei delinquenti del Pentagono

di Giorgio Bianchì da Facebook

All’indomani dell’inizio dell’Operazione militare russa in Ucraina, consigliai di rivolgere l’attenzione alla questione di Kaliningrad.
Lanciai subito l’allarme sul fatto che le sanzioni avrebbero potuto isolare l’esclave dal resto del Paese, costringendo la Russia ad aprirsi un corridoio terrestre con la forza.
Il comportamento sconsiderato della Lituania ci pone tutti sull’orlo del baratro di un allargamento del conflitto all’Unione europea.
Se a questo fatto già di per sé gravissimo, aggiungete il bombardamento della piattaforma petrolifera in Crimea, il tentativo di rivoluzione colorata in Georgia e la crisi energetica in arrivo in Europa, capite bene la potenza della tempesta epocale che sta per abbattersi sopra le nostre teste.
Una tempesta perfetta creata ad hoc dagli anglosassoni, con la complicità dei Quisling europei, che colpirà con violenza le masse bovine d’Europa, ancora impegnate a districarsi tra mascherine, bandierine e condizionatori.
Vedere dall’alto intere popolazioni che distruggono il loro benessere per il gusto di indossare le opinioni alla moda, deve essere uno spettacolo impagabile.

Check Also

“Gli Usa vogliono scatenare la guerra” Blocco di Kaliningrad, l’ambasciatore italiano lancia la sacrosanta accusa: “Il Pentagono dietro la folle decisione della Lituania”

“Siamo a un passo dall’entrare in guerra”. Goffredo Buccini, giornalista del Corriere della Sera, lancia l’allarme …

4 commenti

  1. MELITOPOL: ANSTURM AUF AUSSTELLUNGSSTELLE FÜR RUSSISCHE PÄSSE 🏃🏃‍♂️🏃‍♀️

    In der Stadt Melitopol stehen Tausende Menschen in den Warteschlangen vor den Ausstellungsstellen für russische Pässe. Sie alle wollen so schnell wie möglich Bürger Russlands werden.
    Berichten zufolge soll der Andrang so groß sein, dass die Ausstellungsstelle immer mehr zusätzliche Filialen gleich nebenan eröffnen müssen.

    https://t.me/neuesausrussland/7002

  2. I patrioti, chiamandoti, hanno sanzionato la Russia 😁

    Rappresentanti di oltre 130 paesi, comprese le “nazioni ostili”, hanno partecipato al forum annuale SPIEF-2022 a San Pietroburgo, tenutosi dal 15 al 18 giugno.

    Sono stati firmati contratti per un valore di 5,6 trilioni di rubli (97 miliardi di dollari), in aumento del 30% su base annua.

  3. Un soldato ucraino si lamenta in modo abbastanza autentico con i suoi partner europei che il loro “prestito-affitto” non raggiunge l’Ucraina.

    💬 “Macron, Scholz, dove sono i tuoi obici, dove sono i tuoi trattori?”

    I guerrieri britannici che guidavano i camion del grano confiscati ai contadini hanno registrato un videomessaggio a Macron e Scholz. Si lamentano che le armi promesse non sono arrivate.

    Forse intendono esattamente la parte delle pistole a noleggio apparse di recente sul mercato delle armi nere.🤔

    VIDEO: https://t.me/neuesausrussland/7005

  4. Il sergente ucraino catturato Vladislav Dutchak, che è stato catturato ad Azovstal ed era incaricato di trattare con i nazisti ad Azov, chiede ai combattenti ucraini di non sparare su Donetsk.

    Dice che sono in un centro di detenzione e non vorrebbero che la loro stessa gente li uccidesse.

    video: https://t.me/neuesausrussland/7006

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.