Home / NEWS / Terrore in Vaticano, auto sfonda posto di blocco, la Polizia costretta a sparare durante un inseguimento choc

Terrore in Vaticano, auto sfonda posto di blocco, la Polizia costretta a sparare durante un inseguimento choc

Attimi di paura nella mattinata di domenica a San Pietro. Un albanese di 39 anni al volante di un’auto non si è fermato all’alt di una pattuglia dei carabinieri nei pressi di piazza di Sant’uffizio. L’uomo si è dato alla fuga inseguito dai militari dell’Arma: a un certo punto ha arrestato la marcia ma quando i carabinieri sono scesi ha tentato di travolgerli ripartendo a tutta velocità.

Ne è nato un secondo inseguimento che si è concluso in via Gregorio VII dove invece l’albanese è stato fermato da alcune volanti della polizia intervenute sul posto. L’uomo sarebbe stato condotto negli uffici del commissariato Borgo. Durante gli inseguimenti è stato esploso un colpo di pistola a scopo intimidatorio per fermare il fuggiasco, ma tutto è accaduto anche davanti a molti turisti che affollano la zona di San Pietro in attesa del tradizionale Angelus di papa Francesco. Ignoti al momento i motivi della fuga.

Una pattuglia dei carabinieri aveva già notato qualche minuto prima la Bmw che si aggirava con fare sospetto lungo corso Vittorio Emanuele. L’uomo al volante si è accorto della presenza dei militari dell’Arma e ha cominciato ad aumentare la velocità fino a raggiungere via della Conciliazione: ha imboccato la corsia laterale fino al colonnato e quindi ha speronato un’altra auto dei carabinieri, facendola finire contro un blindato. È stato in quel momento che i militari dell’Arma hanno circondato la Bmw, ma il conducente ha tentato di travolgerli.

Check Also

“Gli Usa vogliono scatenare la guerra” Blocco di Kaliningrad, l’ambasciatore italiano lancia la sacrosanta accusa: “Il Pentagono dietro la folle decisione della Lituania”

“Siamo a un passo dall’entrare in guerra”. Goffredo Buccini, giornalista del Corriere della Sera, lancia l’allarme …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.