Home / NEWS / Mattarella, l’importantissima onorificenza ad Alfano grida vendetta: non si capisce la motivazione. Che lo abbiano premiato per aver consentito cinque anni di invasione clandestina?

Mattarella, l’importantissima onorificenza ad Alfano grida vendetta: non si capisce la motivazione. Che lo abbiano premiato per aver consentito cinque anni di invasione clandestina?

L’ex ministro Angelino Alfano è stato nominato Cavaliere di gran croce dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. A comunicarlo, sui propri social, è lo stesso politico agrigentino.

“Sono profondamente riconoscente al presidente Mattarella – scrive Alfano – . Già da quattro anni non svolgo un servizio pubblico e la dimensione privata e professionale, che ho preferito con una scelta che confermo anche alla luce del tempo trascorso, mi appaga e gratifica. Ancor di più in questa dimensione privata, il riconoscimento ricevuto dalla più alta carica della nostra Repubblica mi ricorda che tutti noi, indipendentemente dalle responsabilità, dai ruoli, dal tratto di strada che percorriamo in un dato momento delle nostre esistenze, abbiamo infinite possibilità di metterci a disposizione delle nostre comunità. Il servizio non è un mestiere o un posto di lavoro da conquistare o da cui licenziarsi, ma un’ attitudine che riempie la vita di significato”.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic QUI

Da quando ha lasciato la carriera politica, Alfano ha ricoperto numerosi incarichi professionali di prestigio.   www.agrigentonotizie.it

Check Also

“Gli Usa vogliono scatenare la guerra” Blocco di Kaliningrad, l’ambasciatore italiano lancia la sacrosanta accusa: “Il Pentagono dietro la folle decisione della Lituania”

“Siamo a un passo dall’entrare in guerra”. Goffredo Buccini, giornalista del Corriere della Sera, lancia l’allarme …

Un commento

  1. Il “politico” più idiota di tutti. Premiano la spazzatura!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.