Home / NEWS / La notizia più bella è la crescita nei sondaggi del partito di Paragone: l’analisi di Diego Fusaro

La notizia più bella è la crescita nei sondaggi del partito di Paragone: l’analisi di Diego Fusaro

Italexit di Paragone cresce nei sondaggi: un buon segnale, ecco perché

La notizia della crescita dei consensi del partito di Paragone è da accogliersi con giubilo, dacché segnala che sta maturando il dissenso rispetto all’ordine egemonico

di Diego Fusaro per Il Giornale d’Italia

I sondaggi segnalano che Italexit, il partito di Gianluigi Paragone, sta crescendo vistosamente nei consensi. Lo segnalano controvoglia, con quell’aria di fastidio propria di chi vede intorno a sé crescere il dissenso rispetto al mondo di cui è protagonista e da cui, apertamente, trae ogni sorta di vantaggio. La notizia della crescita dei consensi del partito di Paragone è da accogliersi con giubilo, dacché segnala che sta maturando, incontenibile, il dissenso rispetto all’ordine egemonico. Due sono i capisaldi del discorso politico che Paragone, con impegno e serietà, conduce da anni: in primis, l’opposizione alla “gabbia” dell’eurocrazia, tema che proprio grazie a Paragone è divenuto già da tempo nodale nel dibattito pubblico; in secundis, l’opposizione al Leviatano tecno-sanitario, ossia all’ordine terapeutico che trova nei confinamenti coatti e nell’infame tessera verde il proprio ubi consistam. Occorre, oggi più che mai, strutturare un fronte del dissenso e della pugnace difesa della sovranità democratica nazionale che, con Paragone, faccia interagire tutte le forze serie e organizzate che, per una via o per un’altra, siano giunte alla rivendicata opposizione rispetto all’ordine della globalizzazione capitalistica e del neoliberismo cosmopolita.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic QUI

Il fatto che l’ordine mainstream si accanisca contro il movimento di Paragone, riservandogli le solite categorie demenziali della neolingua, è una spia che segnala che Paragone è dalla parte giusta e sta facendo un ottimo lavoro: con buona pace anche di coloro, che pure dovrebbero dialogare con lui, e che invece con atteggiamento a cavaliere tra infantilismo politico ed egocentrismo paranoico, lo attaccano e scagliano contro di lui i loro risibili strali. Con ciò rivelano solo la loro pochezza politica e la loro inadeguatezza, il loro essere polvere sugli stivali della storia. Il vero compito del politico non è rovesciare la scacchiera e scagliarsi in modo infantile e rodomontesco contro il politico che sta riuscendo ad affermare una giusta opposizione all’ordine dominante: il vero compito è quello di creare una “splendida tessitura”, citando Platone, che raccordi tra loro le forze serie che sono giunte al dissenso; raccordare non vuol dire subordinare o svuotare, né significa cancellare le differenze e le prospettive. Significa semplicemente creare un fronte plurale strutturato, pur nelle legittime differenze, intorno al comune obiettivo dell’opposizione – centrale per Ancora Italia, il partito che si richiama alle mie idee – a un nemico che continua a vincere grazie alla divisione di chi dovrebbe unitamente contrastarlo.

Check Also

“Gli Usa vogliono scatenare la guerra” Blocco di Kaliningrad, l’ambasciatore italiano lancia la sacrosanta accusa: “Il Pentagono dietro la folle decisione della Lituania”

“Siamo a un passo dall’entrare in guerra”. Goffredo Buccini, giornalista del Corriere della Sera, lancia l’allarme …

5 commenti

  1. Mi fa piacere, spero che mantenga la parola data.

  2. Covid, ospedali come bunker: Angela Camuso denuncia in diretta ▷ “Vi racconto l’orrore che ho visto” “Persone trattate come animali nelle corsie degli ospedali, persone che sono state legate ed intubate contro la loro volontà e si è tentato di farle passare per pazze, sottoponendole a perizie psichiatriche. Per loro non era concepibile che una persona si rifiuti di farsi intubare e tornare a casa. Poi chi è riuscito ad uscire, oltretutto, non è morto. https://www.radioradio.it/2022/06/covid-ospedali-come-bunker-angela-camuso-denuncia-in-diretta-radio/

  3. Vaccino Novavax, “troppi casi sospetti” di miocardite e pericardite. Crollano le azioni Dopo i dubbi della Food and Drug Administration per le infiammazioni cardiache sviluppate in diversi casi, il titolo ha perso il 22% a Wall Street https://www.ilgiorno.it/cronaca/vaccino-novavax-miocardite-pericardite-1.7746616

  4. Fusaro si fa pagare per ogni suo intervento, fosse anche una cena, dunque è un po’ venale ‘sto filosofo che si dichiara “allievo” di Marx e Hegel, ma sicuramente NON di Diogene.
    Paragone ha un curriculum da banderuola del regime, non ammette critiche (che lo seppellirebbero) però, è affidabile: come una piuma al vento.

  5. Intanto unico con le Palle. Vi siete chiesti che forse uno cambia e fugge perché cambiano i partiti? Lega e 5 Stelle docente….Forse sono loro le banderuole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.