Home / CURIOSITA / Gli Ufo sotto esame al Congresso Usa: 144 casi certificati. Alieni e armi segrete, il report choc divulgato pubblicamente

Gli Ufo sotto esame al Congresso Usa: 144 casi certificati. Alieni e armi segrete, il report choc divulgato pubblicamente

Alieni o no, gli Stati Uniti corrono al riparo. Per la prima volta in 50 anni, la Commissione Intelligence della Camera ha presentato al Congresso un’audizione sugli Ufo. Troppi gli avvistamenti anomali che si sono verificati tra il 2004 e il 2021 per non provare a fornirne una spiegazione seria, che si serva di uno studio approfondito: ben 144.

La vera preoccupazione per l’amministrazione americana è che tali fenomeni aerei potrebbero rappresentare armi potenti nelle mani dei nemici esteri (Cina e Russia su tutti). Infatti, tali movimenti non sono mai stati veramente rivelati, ad eccezione di uno: un pallone aerostatico. Per il resto, il rapporto sugli Uap (“Unidentified Aerial Phenomena”) – ordinato al Pentagono da Donald Trump nel 2019 con l’Intelligence Authorization Act – aveva racchiuso gli oggetti che “restavano immobili nel vento, o compivano manovre improvvise senza alcun mezzo di propulsione riconoscibile” in: oggetti tipo detriti arei; fenomeni atmosferici; programmi segreti governativi o dell’industria privata; sistemi di forze straniere avversarie; altro (tra cui gli alieni).

Il deputato democratico Andrè Carson, nel corso dell’audizione, ha denunciato una situazione spiacevole: “I piloti che li riportavano venivano sfottuti. Ma sono una potenziale minaccia per la sicurezza nazionale e come tali vanno trattati”. Per un prolungato lasso temporale questi fenomeni non sono stati presi con serietà perché riconducibili agli Uap, termine preferito a Ufo (“Unidentified Flying Object”) dai militari statunitensi perché non presuppone l’esistenza di un oggetto. Il Pentagono, attraverso i suoi recenti lavori analitici, ha certificato l’autenticità di filmati che riprendono velivoli in viaggio a velocità e con manovrabilità superiori alle tecnologie aeronautiche conosciute. I funzionari dell’intelligence statunitense, tuttavia, non hanno mai conseguito prove certe che i fenomeni aerei descritti dai piloti siano veicoli spaziali alieni. Il mistero di questi movimenti atipici di oggetti fluttuanti nell’aria è ancora lontano dall’essere risolto.

Nessuno ha ancora scoperto la verità. Non si conosce la natura di questi fenomeni e l’incertezza, spesso, provoca paura nel pubblico. In molti non credono all’ipotesi extraterrestre, quanto invece pensano siano armi letali di stati nemici, in particolar modo con la guerra tra Russia e Ucraina. Quel che è sicuro, però, è che nulla è sicuro.

Check Also

La grande truffa della “sgrammatura” al bancone del supermercato: le aziende fanno finta di mantenere i prezzi stabili mettendo meno prodotto all’interno delle confezioni

Si nasconde una truffa nei prodotti al supermercato? Si può diminuire la quantità del prodotto lasciando la stessa grandezza della …

4 commenti

  1. Sono demoni, guardate i video Lucifero dio degli illuminati, hanno tolto i video ma qualcuno sul suo canale ce lha ancora

  2. E la preoccupazione che eventuali armi potenti vadano in mani americane non preoccupa nessuno?

  3.  “I piloti che li riportavano venivano sfottuti. Ma sono una potenziale minaccia per la sicurezza nazionale..”

    In realtà la vera minaccia per la sicurezza mondiale sono proprio gli americani ad aver promosso guerre in ogni dove, anche atomiche.

    • GLI ALIENI SONO TRA I COSIDDETTI ESSERI UMANI E NEL LORO PROGREDIRE IN MASSA VERSO UN MARE DI MERDA… ANCHE QUELLA MEZZA ARTEFATTA…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.