Home / NEWS / Medico sospeso inseguito in diretta come fosse un ladro da cronista invasata: quando assisti a scene che non avresti mai immaginato di cedere nemmeno nei film demenziali

Medico sospeso inseguito in diretta come fosse un ladro da cronista invasata: quando assisti a scene che non avresti mai immaginato di cedere nemmeno nei film demenziali

Nella nota trasmissione scientifica Pomeriggio Cinque, va in scena la battuta di caccia all’Ebreo nel terzo anno del Quarto Reich italiano.

Intimidito, il medico, dott. Giuseppe Delicati, tenta di fuggire ma è inseguito da una agguerrita professionista dell’informazione, accompagnata da infaticabili e sanguinari doghi argentini.

Scavalca la censura di regime dei social. Seguici via Telegram, basta un clic qui 👇
https://t.me/capranews

Messo alle strette, il medico afferma la verità sui motivi per cui firma/firmava esenzioni ‘vaccinali’.

Lo spettacolo della nuova normalità, i medici veri che salvano vite sospesi, radiati, denunciati, diffamati e ridotti alla fame.

Quelli finti… in televisione.

Check Also

“Bunga Bunga? Perché il pm non mi ha fatto testimoniare?” Vittorio Sgarbi e il pesante sospetto sull’ennesimo processo farsa a Berlusconi

Dubbi di Vittorio Sgarbi sul processo Ruby Ter, che vede Silvio Berlusconi accusato di corruzione in atti giudiziari. Il …

Un commento

  1. Gli oligarchi che hanno instaurato questa dittatura-covid, sono anche proprietari dei media, TV e giornali, sono anche EDITORI.
    Senza i media, senza i giornalisti servi, NON ci sarebbe mai stata questa isteria
    Dunque, un domani, se mai verrà ristabilita la Giustizia, sarà doveroso FAR PAGARE LORO I DANNI delle loro MENZOGNE.
    Visto il numero di morti, invalidi da vx mRNA, la devastazione dell’economia, non credo che ai noti editori rimarranno molti denari: dovranno spaccare pietre in miniera, in compagnia dei loro servi giornalisti.
    (Sarebbe bello… e giusto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.