Home / CURIOSITA / Nostradamus, la profezia-choc sul 2022: guerra e disperazione, come piomberemo nel caos assoluto

Nostradamus, la profezia-choc sul 2022: guerra e disperazione, come piomberemo nel caos assoluto

Secondo chi crede al suo “verbo”, Nostradamus avrebbe predetto l’ascesa di Adolf Hitler ma anche il crollo delle Torri Gemelle. E non solo: gli interpreti delle profezie indicano anche la rivoluzione francese e lo sgancio della bomba atomica tra le sue intuizioni.

E poteva forse mancare una profezia buona anche per il 2022? No, ovviamente no. Il tutto è contenuto nel libro Profezie, l’opera più significativa del celebre astrologo francese, un volume diviso per secoli e composto da centinaia di quartine che presagiscono per lo più catastrofi. 

Ed eccoci dunque a quella che sarebbe la profezia relativa al prossimo anno. Nel dettaglio viene citata la decima quartina del terzo secolo, laddove si legge: “Di sangue e fame maggiore calamità / Sette volte appreste alla spiaggia marina/ Monech di fame, luogo preso, prigionia”. Insomma, un disastro assoluto, come se il Covid non bastasse.

Stando all’interpretazione delle parole di Nostradamus, il prossimo anno ci porterà guerre e immigrazione (il tutto mentre la fine della pandemia non si vede neppure da lontano). Europa invasa dai disperati e, quindi, anche l’Italia, da sempre meta prediletta d’approdo per barchini e barconi. Dunque il capitolo guerre, che però non è chiaro dove andranno a colpire, ammesso e non concesso che Nostradamus ci azzecchi.

In verità, ci sarebbe un riferimento a Parigi, che stando all’astrologo verrà presa d’assalto e messa a ferro e fuoco. La 30esima quartina del quinto secolo, infatti, recita: “Tutt’intorno alla grande Città / Saranno i soldati alloggiati dai campi e dalle città”. Trattasi, secondo gli esegeti di Nostradamus, proprio di Parigi…

loading...

Check Also

È un dentista di 57 anni l’uomo che ha provato a farsi vaccinare la protesi in silicone

Guido Russo, 57 anni, dentista che si era presentato col braccio in silicone per ottenere il …

Un commento

  1. Profezia 1′ semestre 2022

    Il “vile affarista” Draghi andrà al Quirinale, e sono sette anni di sfiga come quando si rompe lo specchio.

    Al suo posto, a capo del governo in attesa delle elezioni, la Meloni. Dunque non ci sarà un opposizione. Tanto non c’è nemmeno oggi.

    Si continuerà a contabilizzare i raffreddori per legittimare nuovi decreti legge anticostituzionali e discriminanti.

    Ancora green pass per imporre quarte e quinte dosi, perchè il business big pharma deve andare avanti.

    Quotidiane chiusure di attività, aumento dei disoccupati, e decessi post vax, ma i giornali diranno che va tutto bene grazie ai “migliori”

    La prossima primavera nuovi sbarchi grazie ai traghettatori Ong con navi più capienti e confortevoli, una di queste porterà il nome dell’attuale ministro degli interni.

    Diversi miliardi del Pnrr finiranno in mano alla malavita, grazie ai fautori del ponte sullo stretto: Forza Italia.

    Una buona notizia. Il Re Giorgio passerà a miglior vita per anzianità. Cordoglio da tutti gli ipocriti di sinistra.

    Bassetti e Viola daranno vita ad un nuovo partito in vista delle elezioni 2023 per ambire a posizioni di rilievo nel ministero della sanità.

    Anche Di Battista aprirà un movimento per raccogliere i dissidenti 5s, una timida opposizione.

    Ennesimo posticipo dell’età pensionabile, si potrà smettere di lavorare solo dopo morte accertata da un medico fiscale Inps.

    Aumento dei carburanti. Benzina 2 eu/ lt, gasolio 1,8. Nuovi taxi nelle grandi città a emissioni zero: i risciò che non necessitano di ricarica.

    Il 2′ semestre 2022 non ve lo dico per non rovinare le vostre festività. Auguri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *