Home / NEWS / Green Pass, siamo alla fase due. Invece di abolirlo si studia come inserire personalizzarlo sempre più. Alla faccia di chi non credeva nel ceto utilizzo del lasciapassare

Green Pass, siamo alla fase due. Invece di abolirlo si studia come inserire personalizzarlo sempre più. Alla faccia di chi non credeva nel ceto utilizzo del lasciapassare

Mentre arriva il super passaporto verde, si moltiplicano controlli e sanzioni. Azienda londinese deposita un brevetto per aggiungere la foto del titolare. Il virologo Pregliasco: “Sì alla richiesta di un documento di identità e a controlli severi”.

Il super green pass fa il suo ingresso nella vita di tutti, resa movimentata da questa quarta ondata Covid.

L’accesso a spettacoli, eventi sportivi, bar e ristoranti al chiuso, feste e discoteche, cerimonie pubbliche, invece, sarà consentito in zona bianca e gialla solo ai possessori del super Green pass.

Nel frattempo c’è chi, come la Healty Instruments di Londra, brevetta un “visual Green pass”, ossia un certificato sanitario che riporta la foto del titolare per evitare contraffazioni.

loading...

Check Also

“Non si premia col Quirinale uno che racconta balle” Maria Giovanna Maglie a testa bassa contro Draghi: solo lei poteva aver le palle per dirlo apertamente

Solo nella nazione di Pinocchio le bugie vengono premiate e così l’uomo che aveva convinto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *