Home / NEWS / Vaccinati, tutto come da copione: Israele, terminato il terzo giro, sta inventando la scusa per la quarta dose

Vaccinati, tutto come da copione: Israele, terminato il terzo giro, sta inventando la scusa per la quarta dose

Covid, ecco perché Israele teme una quinta ondata e ipotizza la quarta dose di vaccino.

Nel Paesi i contagi tornano a crescere e gli studiosi pensano che si tornerà a 1.600-2.500 nuovi positivi al giorno a fine dicembre.

TEL AVIV – Dopo dieci settimane di calo costante di tutti gli indicatori della pandemia, da pochi giorni Israele sta vivendo un aumento dei contagi quotidiani che ha portato l’indice R a superare la soglia rossa dell’1. Uno scenario in realtà non sorprendente per gli addetti ai lavori, che nelle scorse settimane parlando di “quarta ondata superata” non hanno mai escluso una possibile quinta ondata.

Check Also

“Gli Usa vogliono scatenare la guerra” Blocco di Kaliningrad, l’ambasciatore italiano lancia la sacrosanta accusa: “Il Pentagono dietro la folle decisione della Lituania”

“Siamo a un passo dall’entrare in guerra”. Goffredo Buccini, giornalista del Corriere della Sera, lancia l’allarme …

2 commenti

  1. Si però i risultati scarseggiano, stanno andando troppo a rilento.

  2. Continuate a non credere all’esistenza della bio-arma T4 che è questo virus..mi raccomando…
    Che vogliano inoculare dosi di vaccini tossici per far soldi è nei fatti.. MA il virus non è un raffreddore come vi raccontano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.