Home / NEWS / Infermiera No Vax sospesa lavoro. Sentenza storica: il giudice ordina “l’immediata ricollocazione”

Infermiera No Vax sospesa lavoro. Sentenza storica: il giudice ordina “l’immediata ricollocazione”

Tornerà al lavoro presso la Centrale Sats di Marino, vicino Roma: “Perché la sospensione dal lavoro può costituire solo l’extrema ratio e un evento di portata eccezionale in una azienda medio grande”.

Nell’ottobre scorso una infermiera era stata sospesa dalla Asl perché si era rifiutata di vaccinarsi così come previsto per la categoria. Il giudice del lavoro di Velletri, con un decreto cautelare del 22 novembre scorso, ha disposto per lei, dipendente della Asl Roma 6, la riammissione al lavoro.

Nel provvedimento il giudice Giulio Cruciani “ordina alla Asl l’immediata ricollocazione della ricorrente presso la Centrale Sats di Marino (centro in provincia di Roma).

loading...

Check Also

Nuova variante, ci siamo! Con il primo caso si inizia a terrorizzare i boccaloni di tutta Italia

Si tratta di un cittadino campano di ritorno dall’Africa australe. De Luca: “Adottate tutte le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *