Home / NEWS / Aguero, carriera finita dopo il malore al cuore? Il sospetto che sia scoppiato con lo zampino del sacro siero

Aguero, carriera finita dopo il malore al cuore? Il sospetto che sia scoppiato con lo zampino del sacro siero

Sergio Aguero potrebbe essere costretto al ritiro dal calcio per problemi cardiaci. L’attaccante argentino del Barcellona è fermo dopo un’episodio di aritmia. Secondo Catalunya Radio, gli esami a cui si è sottoposto il 33enne calciatore hanno delineato un quadro peggiore rispetto alle previsioni. L’aritmia non sarebbe di natura benigna: Aguero è consapevole della situazione, che alimenta un marcato pessimismo. L’emittente sottolinea che il quadro è ancora in evoluzione, verranno effettuati ulteriori esami.

C’entra quindi il vaccino con il malore di Aguero? Questo purtroppo, al momento, non ci è dato saperlo. Nessuno sa se l’aritmia cardiaca accusata dall’attaccante sia legata al farmaco o meno. Di una cosa però siamo certi: Aguero è un convinto sostenitore del vaccino

Abbiamo contattato un medico VERO con 35 anni di esperienza pochi minuti fa. Ecco la conversazione integrale dopo avergli chiesto se possa esserci correlazione

loading...

Check Also

Lo schifo in onda al Tg1: un servizio intero per prendere per i fondelli milioni di italiani senza GreenPass

Difficile dire quale fosse l’obiettivo Tg1. Il tono però appare compiaciuto: sei un no vax? Hai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *