Home / NEWS / Mattanza a Trieste, le parole indegne di Mattarella! Una falsa accusa di violenza per coprire i crimini che continua ad avallare

Mattanza a Trieste, le parole indegne di Mattarella! Una falsa accusa di violenza per coprire i crimini che continua ad avallare

Il presidente della Repubblica nel suo intervento all’inaugurazione dell’anno accademico dell’università di Pisa: “Il contagio” del Covid “è alle spalle grazie alla vaccinazione e alla saggezza della maggioranza. Bloccare la deriva antiscientifica”

“Questo è un nuovo inizio, lo è per le condizioni che abbiamo attraversato”. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico dell’università di Pisa. “Siamo sempre chiamati a nuovi inizi – ha proseguito nel suo intervento – Si passa da un inizio all’altro scriveva Gregorio di Nissa e ogni inizio è anche fiducia e apertura al futuro”.

Per il Capo dello Stato, dopo il periodo più buio dell’emergenza Coronavirus, ora “il contagio è alle spalle grazie ai vaccini e alla saggezza della maggioranza”. Perchè il “senso civico che la gente esprime è la forza del nostro Paese”. È quindi necessario per Mattarella “contrastare la deriva antiscientifica” che si esprime essenzialmente con il rifiuto della vaccinazione anti-Covid19. C’è una “deriva antiscientifica che si registra un po’ ovunque, anche nel nostro Paese, sia pure in piccole dosi – ha osservato – che porta a bloccare il futuro e riportare tutto al passato. Noi dobbiamo molto alla scienza. Abbiamo passato un periodo lungo, che non dobbiamo dimenticare, anche per rispetto ai morti. Tutto questo è alle spalle perché la scienza ci ha consegnato i vaccini, perché le misure di distanziamento e le mascherine hanno sconfitto, o almeno speriamo di averlo fatto, il contagio”.

Impossibile per il presidente della Repubblica non fare cenno a quanto accaduto oggi al porto di Trieste, dove ci sono stati scontri tra i manifestanti No Green pass e la polizia, ma anche rispetto a quanto successo recentemente durante i cortei dei No Vax a Milano e Roma. “Sorprende e addolora che proprio oggi, proprio adesso, in questi momenti, non quando vi erano momenti con l’orizzonte oscuro, quando si temeva il crollo del Paese, ma oggi che vediamo una ripresa incoraggiante – economicamente socialmente, culturalmente, in cui il Paese si sta rilanciando- proprio adesso esplodono fenomeni, iniziative e atti di violenza, di aggressiva contestazione”, sottolinea Mattarella. Che poi aggiunge: “Quasi a volere ostacolare, intercettare, la ripresa che il Paese sta vivendo e che deve essere condotta a buon fine, con fatica, con impegno ma in maniera indispensabile”.

loading...

Check Also

Lo schifo in onda al Tg1: un servizio intero per prendere per i fondelli milioni di italiani senza GreenPass

Difficile dire quale fosse l’obiettivo Tg1. Il tono però appare compiaciuto: sei un no vax? Hai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *