Home / NEWS / Green Pass, la proposta indegna di Bassetti: pretende sia concesso solo ed esclusivamente a chi obbedisce e di vaccina

Green Pass, la proposta indegna di Bassetti: pretende sia concesso solo ed esclusivamente a chi obbedisce e di vaccina

 Green pass? Così com’è “non funziona, meglio congelarlo”. A dirlo Matteo Bassetti, virologo in prima fila per vaccinare più italiani possibili e certo non tacciabile di simpatie no vax. Eppure, qualcosa non torna. “C’è una parte significativa di persone che non si vaccinerà – ammette all’agenzia Adnkronos Salute il direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova -. Forse occorre pensare ad un Green pass diverso, alla francese, in cui è previsto solo per i vaccinati o i guariti, oppure così non serve. Meglio allora congelarlo per i luoghi di lavoro e ripartire tra un di tempo”.

“Un conto è usare il certificato verde al ristorante, al teatro o allo stadio – sottolinea Bassetti -, ma per entrare a lavoro è diverso. Secondo me a questo punto è meglio che si decida per l’obbligo vaccinale perché così diventa un tamponificio, mentre l’unico modo per avere la sicurezza è fare un tampone il giorno stesso; 2-3 giorni dopo non è la stessa cose e aumentano i rischi”. In vista della scadenza del 15 ottobre per il Green pass obbligatorio a lavoro, le Regioni hanno richiesto di portare a 72 ore la durata della validità dei test per l’ottenimento del certificato

loading...

Check Also

Ilaria Capua ha superato tutti nel ridicolo: descrive la terza dose al pari di un orgasmo

Cosí il sito di propaganda Fanpage riporta la notizia che la sedicente esperta ha provato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *