Home / NEWS / “Lega fuori dal governo entro pochi giorni!” Una bomba sulla maggioranza dopo le dichiarazioni del fedelissimo di Salvini

“Lega fuori dal governo entro pochi giorni!” Una bomba sulla maggioranza dopo le dichiarazioni del fedelissimo di Salvini

Dalla crisi “con il governo alla crisi “di governo” il passo è breve. Matteo Salvini attacca sulle tasse, il premier Mario Draghi cerca di ricucire, ma è dalla Lega che arrivano altri segnali bellicosi. Intervistato dal GiornaleEdoardo Rixi, membro della commissione Trasporti e responsabile nazionale Infrastrutture e uomo forte del Carroccio in Liguria, ammette che la tensione tra partito e resto della maggioranza “è innegabile”. 

A scoperchiare il vaso di Pandora, la delega fiscale con annessa riforma del catasto avanzata dal governo. Una accelerazione che ha trovato la netta opposizione dei ministri leghisti, assenti al CdM per protesta. “Vorrei ricordare a tutti – sottolinea Rixi – che il tema della prima casa in particolare e della revisione del catasto se fatto senza dei paletti precisi rischia di aumentare la pressione fiscale sugli immobili, in particolare in una Regione come la Liguria dove abbiamo un numero elevatissimo di A1”.

E dunque dal campo elettorale si torna a quello di governo. E il leghista aggiunge: “Draghi secondo me è un ottimo premier, ma non è detto che durerà fino al 26 o al 27 quando ci sarà la riforma fiscale complessiva. Non vorrei dare deleghe in bianco a chi non conosco. Se poi qualcuno vuol andare col centrosinistra per una poltrona in Parlamento”. In questo caso, il riferimento è ancora a Toti e a Brugnaro, che secondo i retroscena sarebbero tentato da una eventuale intesa centrista con Matteo Renzi

loading...

Check Also

Lo schifo in onda al Tg1: un servizio intero per prendere per i fondelli milioni di italiani senza GreenPass

Difficile dire quale fosse l’obiettivo Tg1. Il tono però appare compiaciuto: sei un no vax? Hai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *