Home / NEWS / Morta a 14 anni subito dopo il vaccino: sono tre i medici indagati dalla Procura. I capi d’accusa sono pesanti

Morta a 14 anni subito dopo il vaccino: sono tre i medici indagati dalla Procura. I capi d’accusa sono pesanti

Dopo l’apertura di un’inchiesta per far luce sulla morte di una 14enne, Majda El Azrak, residente a Ruffano, ma di origini marocchine, la Procura ha iscritto nel registro degli indagati i nominativi di tre medici. L’adolescente era entrata in coma due giorni dopo la seconda dose di vaccino anti-Covid Pfizer e si è poi spenta all’Ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari, dove era stata accompagnata dal Cardinal Panico di Tricase, quando il suo quadro clinico era peggiorato.

Tre medici indagati per omicidio colposo

Come scrive leccenews24.it, per atto dovuto in vista dell’autopsia, risultano indagati per omicidio colposo, il medico del centro vaccinale che ha somministrato la seconda dose di vaccino alla 14enne e due “camici bianchi” dell’Ospedale Cardinale Panico di Tricase che hanno avuto in cura la ragazza.

Il Pubblico Ministero, Donatina Buffelli, conferirà l’incarico nella giornata di lunedì ad un medico legale, coadiuvato da un rianimatore e da un igienista. Le parti interessate potranno nominare un consulente di parte.


La giovane aveva ricevuto la prima dose di Pfizer il 22 luglio e la seconda il 17 agosto. Il giorno successivo alla somministrazione del richiamo, però, aveva manifestato mal di testa e un gonfiore ad un occhio, per i quali era stata poi ricoverata a Tricase per eseguire una serie di accertamenti. Qui però la sua situazione si è aggravata rapidamente, fino ad entrare in coma. Trasferita il giorno successivo nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale barese, putroppo, è sopraggiunto il decesso.

Per i medici si sarebbe trattato di una particolare forma di meningite, ma la ragazzina aveva ricevuto per tempo tutti i vaccini contro la malattia. Sarà l’autopsia a chiarire tutti i dubbi dei genitori.

loading...

Check Also

Green pass falsi? Centinaia di migliaia di persone possono esserne in possesso! Solo adesso si sono accorti che sono state rubate le “chiavi europee”

Scoperta una enorme falla nel sistema dei Green pass europei, ma soprattutto italiani: qualcuno ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *