Home / NEWS / Francesca Donato molla la Lega per colpa del GreenPass? La reazione da zitella isterica di Matteo Salvini

Francesca Donato molla la Lega per colpa del GreenPass? La reazione da zitella isterica di Matteo Salvini

Da Matteo Salvini un “bacione” a distanza a Francesca Donato. L’europarlamentare della Lega ha annunciato il suo addio al partito “anticipandolo ai colleghi” di Strasburgo, ma il Capitano lo sapeva già e da Montepulciano (Siena), dov’era impegnato per sostenere la campagna elettorale per le suppletive a fianco del candidato del centrodestra Tommaso Marrocchesi Marzi ha usato poche, significative e raggelanti parole per la fuggitiva: “Saluto, ringrazio e dico tanti auguri a chi va via”.

ECCO IL VIDEO DELLA DONATO

D’altronde, Donato e Lega erano ormai incompatibili. La goccia che ha fatto traboccare un vaso già traballante da settimane. Decisiva l’ultima figuraccia mediatica della Donato, che a DiMartedì, in collegamento con Giovanni Floris a La7, aveva avuto la geniale idea di polemizzare con la figlia di un medico morto di Coronavirus, Leonardo Ditta, definendo “una barzelletta” le affermazioni pro-vax della donna. Ne era nata una bufera, ovviamente, con tutta la Lega pronta a difendere la figlia del medico e le posizioni a sostegno dei vaccini e del Green pass. Giancarlo Giorgetti certo, poi i governatori Luca Zaia e Massimiliano Fedriga che si sono sempre attribuiti il merito per la linea ufficiale tenuta dal partito in queste ultime settimane. Addio alle tentazioni no vax e no green pass, lasciate a esclusivo appannaggio di Giorgia Meloni e Fratelli d’Italia, oltre ovviamente al gruppetto sparuto ma molto combattivo dei “dissidenti ribelli” su Telegram, Twitter e Facebook. Un manipolo di cui la Donato si proclama ora portavoce ufficiale: “Rimarrò fuori da altre collocazioni partitiche – ha spiegato, smentendo le voci che la volevano (subito) confluire proprio in Fratelli d’Italia – per poter svolgere nella massima indipendenza e sotto la mia personale responsabilità il mio ruolo politico in difesa della minoranza degli italiani oggi etichettati come No vax”.

Una minoranza a cui la Lega e Salvini hanno deciso di non guardare più, consapevoli che le derive potrebbero essere molto pericolose: a livello elettorale, ma soprattutto politico e sanitario. 

loading...

Check Also

Green pass falsi? Centinaia di migliaia di persone possono esserne in possesso! Solo adesso si sono accorti che sono state rubate le “chiavi europee”

Scoperta una enorme falla nel sistema dei Green pass europei, ma soprattutto italiani: qualcuno ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *