Home / NEWS / “Non so nemmeno chi sei” Un Cacciari strepitoso così liquida come merita il pennivendolo che pretende di fargli la lezioncina

“Non so nemmeno chi sei” Un Cacciari strepitoso così liquida come merita il pennivendolo che pretende di fargli la lezioncina

Da liberoquotidiano.it

Massimo Cacciari contro Stefano Feltri, direttore de Il Domani. Terreno di scontro Otto e Mezzo, il programma di La7 condotto da Lilli Gruber. Al centro ovviamente il tema dei vaccini e del Green pass. A iniziare è stato il filosofo che ha espresso la propria contrarietà al Green pass, a suo dire, un modo per mascherare l’obbligatorietà del vaccino. Ecco allora che interviene Stefano Feltri con un parere completamente contrario. “Spero che almeno ho 30 secondi per rispondere dopo gli ospiti”, chiede poi Cacciari alla conduttrice.

A quel punto la Gruber concede la parola all’ex sindaco di Venezia che prosegue: “Non so chi sia il direttore in studio”. “Come no, ho chiesto se voleva scrivere per il mio quotidiano”. Ed ecco che scoppia il caos. “No, non so davvero chi sia – dice Cacciari -. Comunque questo governo non è autorevole per niente, non ha ottenuto un consenso informato. Il direttore in studio ha letto i dati dell’Aifa?”.

“Sì, sono 4 i casi di potenzialmente morti correlati al vaccino”. “Non diciamo fesserie, sono 506 e la metà correlabili. Le informazioni non sono chiare. Io mi sono vaccinato con il rischio perché mi sono informato. Non si può obbligare in queste condizioni, si può consigliare e basta”. E ancora: “Rimangono serissimi dubbi costituzionali, l’obbligo comporta la vaccinazione. Devono fare una legge e assumersi tutte le responsabilità sulle conseguenze”.

loading...

Check Also

Prendeva a insulti chi ma manifesta e chi contesta il vaccino: adesso non lo fa più. È in rianimazione e lotta tra la vita e la morte

Il noto ginecologo, esponente della sinistra sessana, missionario in Africa, Giampiero Di Marco, sarebbe ricoverato in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *