Home / NEWS / “Così devono essere puniti” Bersani fa uscire il nazista rosso che è in sé e la spara davvero grossa contro chi osa protestare

“Così devono essere puniti” Bersani fa uscire il nazista rosso che è in sé e la spara davvero grossa contro chi osa protestare

Da ilfattoquotidiano.it

BERSANI

Chi sono i non vaccinati italiani? È un universo che va distinto in due o tre pezzi. C’è il pezzo più rumoroso che io definisco ‘No Vax, Sì Dux”. Stanno facendo un’operazione politica e sono fascisti. Punto. Il ministero degli Interni forse potrebbe considerare un po’ meglio l’applicazione della legge Mancino”. Sono le parole pronunciate a “Dimartedì” (La7) dal deputato di LeU, Pier Luigi Bersani, che aggiunge: “C’è anche tutta la fascia più intellettuale degli scettici, che descrivono la questione della libertà. E infine c’è semplicemente gente che ha paura dei vaccini”.

A riguardo, il parlamentare racconta un aneddoto: “Incontro tanta gente che ha paura e io, per convincerla, uso questo sistema: le descrivo un po’ quel che mi è capitato di sentire, e purtroppo talvolta anche di vedere, che cosa vuol dire ammalarsi sul serio di covid e cosa significhi morire in quel modo lì. Credo che bisogni aiutare molta gente a superare questa paura. Non bisogna aver paura, perbacco. Ragazzi, ma una volta, quando passava il medico e ti diceva che ti dovevi vaccinare, chi è che obiettava? Nessuno. A Roma, mentre camminavo, mi venne incontro animosamente un signore che mi disse: ‘Ti sia chiaro che io non mi vaccino’. Gli risposi: ‘E io non chiamo l’ambulanza. Ciao’. E alla fine ci siamo dati una pacca sulla spalla”.

Bersani si pronuncia anche sulla destra: “L’Oscar delle fake news ce l’ha Salvini, come nel caso recente in cui ha detto che le varianti nascono come reazione ai vaccini. Io sto su sull’appennino emiliano, dove la Lega è radicata: Salvini dovrebbe sapere che c’è gente che ci crede. E io non ci sto a questa situazione con 70 morti al giorno”.

Il deputato, infine, si esprime sulla posizione di alcuni intellettuali contrari al green pass: “Io stimo tantissimo Agamben, Cacciari, Barbero. Però quando si ha molta intelligenza, non bisogna usarla tutta, perché si arriva anche alla capziosità. Ecco, restiamo più sul livello normale. Spero che loro prendano le mie parole in amicizia”.

loading...

Check Also

Stato d’emergenza, il “cavillo” per non farlo terminare mai: così lo prolungheranno a piacimento scavalcando la legge

tratto da Libero Lockdown duro, mascherine, guanti, chiusure, riaperture e poi di nuovo chiusure con …

Un commento

  1. Il Partito ha detto per bocca del suo oracolo che:
    La mucca è nel corridoio
    Chi non vuole fare da cavia al non-vaccino mRNA è un FASCISTA ah ah ah PUNTO. Ah ah ah
    INCREDIBILE come Bersani prenda in giro i compagni, incredibile che ci sia gente che si fa prendere in giro da Bersani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *