Home / BENESSERE / Latte fresco ritirato dal commercio. Allarme in tutta Italia per 12 marchi: “Alto rischio chimico”

Latte fresco ritirato dal commercio. Allarme in tutta Italia per 12 marchi: “Alto rischio chimico”

Alto rischio chimico. E’ questo il motivo per il quale il Ministero della Salute ha fatto scattare l’allarme sul latte fresco pastorizzato parzialmente scremato ritirato immediatamente dai supermercati: conterrebbero sostanze inibenti ovvero sostanze ad azione antimicrobica o batteriostatica come gli antibiotici. Nel mirino del richiamo pubblicato dal ministero in via precauzionale un lotto di latte fresco pastorizzato parzialmente scremato venduto con i marchi Bianco Friuli, Cadoro, Latte Carso, Latteria Coderno, Latte Vivo, e Mungi e Bevi. I prodotti interessati dal provvedimento sono stati distribuiti in bottiglie o cartoni in formato da 1 litro e, solo per quanto riguarda i marchi Latte Vivo, Lessinia e Blanc, da 500 ml, con la data di scadenza 12/09/2021, corrispondente al lotto di produzione. 

Le bottiglie di latte fresco richiamate, di tutti i marchi coinvolti – riporta il fattoalimentare.it – sono state prodotte dall’azienda Latte Vivo Srl nello stabilimento di via Lombardia 2 a Tavagnacco, in provincia di Udine (marchio di identificazione IT 06 33 CE). A scopo cautelativo, si raccomanda di non consumare il latte fresco con i marchi e la data di scadenza segnalati, e restituirlo al punto vendita d’acquisto. Di seguito la lista completa dei marchi del prodotto coinvolti nel richiamo, col numero del lotto di produzione, la data di scadenza o il termine minimo di conservazione e l’unità di vendita

Bianco Friuli parzialmente scremato: numero di lotto 12-09-21, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 12 settembre 2021 e unità di vendita rappresentata dal cartone da 1 litro
Cadoro parzialmente scremato: numero di lotto 12-09-21, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 12 settembre 2021 e unità di vendita rappresentata dalla bottiglia pet da 1000 millilitri

Latte Carso parzialmente scremato: numero di lotto 12-09-21, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 12 settembre 2021 e unità di vendita rappresentata dalla bottiglia pet da 1000 millilitri
Coderno parzialmente scremato: numero di lotto 12-09-21, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 12 settembre 2021 e unità di vendita rappresentata dalla bottiglia pet da 1000 millilitri

Latte Vivo parzialmente scremato: numero di lotto 12-09-21, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 12 settembre 2021 e unità di vendita rappresentata dal cartone da 500 e da 1000 millilitri

Mungi e Bevi parzialmente scremato: numero di lotto 12-09-21, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 12 settembre 2021 e unità di vendita rappresentata dal cartone da 1000 ml
Cadorno ti conviene parzialmente scremato: numero di lotto 12-09-21, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 12 settembre 2021 e unità di vendita rappresentata dal cartone da 1000 ml

Affresco Alta Levità parzialmente scremato: numero di lotto 12-09-21, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 12 settembre 2021 e unità di vendita rappresentata dalla bottiglia pet da 1 litro
Blanc parzialmente scremato: numero di lotto 12-09-21, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 12 settembre 2021 e unità di vendita rappresentata dalla bottiglia pet da 1 litro e dal cartone da 500 millilitri

Io Fvg parzialmente scremato: numero di lotto 12-09-21, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 12 settembre 2021 e unità di vendita rappresentata dalla bottiglia pet da 1000 millilitri
Latteria Cividale parzialmente scremato: numero di lotto 12-09-21, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 12 settembre 2021 e unità di vendita rappresentata dalla bottiglia pet da 1000 millilitri
Lessinia parzialmente scremato: numero di lotto 12-09-21, data di scadenza o termine minimo di conservazione del 12 settembre 2021 e unità di vendita rappresentata sia dalla bottiglia pet da 1 litro che dal cartone da 500 millilitri

loading...

Check Also

Treviso, cosa c’è nel kebab: l’orrore nel panino del cliente. I Nas entrano in cucina: disgusto senza precedenti

In tanti si chiedono cosa ci sia nella carne di kebab, il cibo da asporto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *