Home / DIVERTIMENTO / Un uomo di mezza età sta per imbarcarsi su un aereo di linea quando si sente battere sulla spalla

Un uomo di mezza età sta per imbarcarsi su un aereo di linea quando si sente battere sulla spalla

Un uomo di mezza età sta per imbarcarsi su un aereo di linea quando si sente battere sulla spalla. Si gira non vede nessuno ma sente una voce, come dall’oltretomba, che gli sussurra: “non prendere questo aereo, … non prendere questo aereo che si schianterà sull’Appennino”. Anche se un po’ scettico decide di rinunciare al viaggio. All’indomani apre il giornale e legge che un aereo precipita sugli Appennini, nessun superstite.

Tirando un sospiro di sollievo pensa “questa volta mi è andata bene anch’io dovevo essere su quell’aereo”. Passano alcuni giorni e l’uomo si deve recare per affari in Sardegna. Sta per imbarcarsi sulla nave e ancora una volta si sente battere sulla spalla, si volta e non vede nessuno ma quella strana voce le sussurra ancora: “non prendere quella nave, … non prendere quella nave che si inabisserà nel Mar Tirreno”. 

Pur sapendo di perdere un importante contratto nell’isola, non sale sulla nave e rientra a casa. Il giorno dopo apre il giornale e legge che una nave della Tirrenia affonda a poche miglia dalla costa sarda senza alcun superstite tra i passeggeri. Per la seconda volta la misteriosa voce le ha salvato la vita. La settimana successiva si deve recare a Milano a far visita ad alcuni parenti. Alla stazione di Roma sta per salire sulla Freccia Rossa quando si ripete la scena già vissuta in precedenza. La voce dice: “non salire sul treno … non salire sul treno che deraglierà”.

L’uomo si blocca e questa volta decide di ribattere esclamando: “Senti un po’ … non so chi tu sia ma una cosa te la voglio chiedere: quando mi sono sposato dove cazzo eri”?

loading...

Check Also

C’è una coppia sposata da 20 anni… Ogni volta che vogliono fare l’amore, il marito insiste nel tenere le luci spente

C’è una coppia sposata da 20 anni… Ogni volta che vogliono fare l’amore, il marito …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *