Home / NEWS / Green Pass, è rivolta alla Camera! Hanno dovuto sospendere la seduta

Green Pass, è rivolta alla Camera! Hanno dovuto sospendere la seduta


I deputati di Fratelli d’Italia hanno occupato l’Aula di Montecitorio in segno di protesta contro la misura del Green pass. Il vicepresidente di turno della Camera Fabio Rampelli ha sospeso la seduta dopo aver richiamato al’ordine i parlamentari del partito di Giorgia Meloni che, durante i voti sulle pregiudiziali di costituzionalità sull’ultimo decreto Covid, hanno lasciato i loro banchi ed esposto cartelli con la scritta “No Green pass”.

I meloniani hanno iniziato a protestare dopo che la presidenza della Camera non ha accolto la loro richiesta di far svolgere il voto sulla pregiudiziale di costituzionalità al dl Green pass a scrutinio segreto. Adesso, in seguito alla sospensione, il presidente Roberto Fico sta consultando informalmente i capigruppo per decidere tempi e modi della ripresa della seduta.

A chiedere il voto segreto era stato il capogruppo Francesco Lollobrigida. La stessa leader di partito si è sempre detta contraria all’obbligatorietà del certificato verde: “Stiamo picconando il nostro stato di diritto. Se devi esibire un certificato per esser liberi vuol dire che non sei libero. Questi sono precedenti che pagheremo”. In particolare ha definito quella del pass “una misura inefficace, economicida, una misura che uccide la nostra economia. Nasceva da parte dell’Ue per favorire il turismo, applicato alla vita sociale, e in Italia quando non viene applicato negli altri Paesi vuol dire far fallire un’altra stagione turistica”.

loading...

Check Also

“Mario Draghi è un criminale!” Piaccia o no, solo Paragone ha le palle per dire quello che pensano in molti

”DRAGHI È UN CRIMINALE” – A “PIAZZAPULITA” IL PARLAMENTARE EX 5STELLE SBROCCA CONTRO IL VACCINO E …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *