Home / NEWS / Gas Lerner ancora una volta sputtanato come merita: Crosetto vede questa foto e lo brutalizza come non mai

Gas Lerner ancora una volta sputtanato come merita: Crosetto vede questa foto e lo brutalizza come non mai

Tweet muto di Guido Crosetto. In effetti non servono parole. Il “fratello d’Italia” ha pubblicato una foto di Gad Lerner della rivista Oggi in cui è in vacanza con Carlo De Benedetti e rispettive consorti. Più sotto c’è il cinguettio di Gad Lerner in difesa di Marco Travaglio che domenica sera 25 luglio, durante la festa di Articolo Uno a Bologna ha insultato il premier Mario Draghi, un “figlio di papà” che, testuale, “non capisce un c***o”. E chissenefrega se è orfano dall’età di 15 anni e se ha il curriculum che ha.

Tant’è. Gad Lerner ha scritto un post che recita così: “Che Mario Draghi abbia un profilo tecnocratico-padronale è all‘evidenza di tutti. E risalta nello zelo degli adulatori di ogni risma che si fingono indignati con Marco Travaglio. Li ringrazio perché oggi mi fanno sentire ancor più contento di scrivere sul Fatto quotidiano“. No comment, verrebbe da dire.

Ma il popolo social commenta eccome. “La sinistra da scarpe amatoriale fatte a mano da pseudo operai sottopagati ahhh con Rolex al polso su camicia… La sinistra da Unità in tasca la domenica , dove è?”, scrive uno. “Avere un profilo tecnocrate padronale é uno dei pochi modi per governare con una classe politica impreparata, inetta, scialacquatrice di denaro pubblico, ignorante, che pensa solo nel breve periodo e al collegio elettorale”, aggiunge un altro. “Comunisti col rolex”, si legge ancora. 

Insomma, Travaglio sbaglia e Gad Lerner lo difende. “Un figlio di papà, un curriculum ambulante, uno che visto che ha fatto bene il banchiere europeo sarebbe competente anche in materia di sanità, di giustizia, di vaccini eccetera. Invece mi dispiace dirlo che non capisce un c***o, né di giustizia né di sociale né di sanità. Capisce di finanza ma non ha la scienza infusa. E non ha neanche l’umiltà”, aveva attaccato il direttore del Fatto. Secondo il quale era meglio, manco a dirlo, Giuseppe Conte. Per Lerner, ovviamente, ha ragione. 

loading...

Check Also

Piero Fassino rinviato a giudizio: a suo carico pesantissime accuse inerenti il periodo nel quale fu Sindaco di Torino

GIUSEPPE LEGATO per www.lastampa.it Per il giudice Ersilia Palmieri Fassino non aveva (con dolo) partecipato all’escamotage …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *