Home / NEWS / Comuni interi travolti da acqua e fango nel comasco. Le autorità: “Non uscite di casa”

Comuni interi travolti da acqua e fango nel comasco. Le autorità: “Non uscite di casa”

Terrore a Rovenna: acqua e fango travolgono le auto

Nell’ondata di maltempo di questa mattina, martedì 27 luglio 2021, il Comune di Cernobbio con tutte le sue frazioni è stato tra i più colpiti. Un fiume di fango e acqua ha corso dalla parte più alta del comune fino alla Riva. In particolare a essere colpita è stata Rovenna dove le strette strade di montagna sono diventati veri e propri torrenti di fango che hanno travolto tutto: auto, moto e qualsiasi cosa incontrassero.

Vera e propria devastazione quella che si vede girando per i vicoli di Cernobbio, dove la forza dell’acqua e del fango ha portato a valle decine di auto, completamente distrutte e accatastate una sopra all’altra.

L’ondata di maltempo che sta investendo in questi giorni l’intera Lombardia non si è ancora conclusa: secondo il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare, infatti, anche la giornata di mercoledì 28 luglio sarà caratterizzata da piogge e temporali, in particolare nelle zone centro-settentrionali della Regione. La Polizia locale di Como, dal momento che sono previsti nuovi temporali nelle prossime ore, ha rinnovato l’invito di non uscire di casa se non strettamente necessario e di non avventurarsi nei luoghi a rischio, dove si sono verificati smottamenti e allagamenti. L’invito è giunto al termine di un tavolo tecnico che si è svolto nel tardo pomeriggio nella Prefettura di Como al fine di coordinare gli interventi per i danni provocati dal maltempo. L’ex statale Lariana rimane chiusa all’altezza di Blevio: la carreggiata è stata liberata dai detriti ma vi sono ancora versanti a rischio. La statale 340 Regina è aperta soltanto fino a Laglio: poco più avanti, a Brienno, ci sono stati vari smottamenti anche di grossa entità. E’ stata riaperta anche l’autostrada A9, chiusa in entrambe le direzioni nel pomeriggio tra le uscite Como centro e Lago di Como. Riaperte anche le provinciali in Valle Intelvi. I ponti sul torrente Breggia, al confine con Cernobbio, sono aperti al transito ai soli residenti. Il livello del lago è in salita, ma non è prevista un’esondazione nelle prossime ore: servizi autobus e della navigazione hanno subito interruzioni e soppressioni.

loading...

Check Also

Piero Fassino rinviato a giudizio: a suo carico pesantissime accuse inerenti il periodo nel quale fu Sindaco di Torino

GIUSEPPE LEGATO per www.lastampa.it Per il giudice Ersilia Palmieri Fassino non aveva (con dolo) partecipato all’escamotage …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *