Home / NEWS / Capri, terrore tra i bagnanti: autobus piomba sullo stabilimento balneare. L’autista è morto a pronto soccorso

Capri, terrore tra i bagnanti: autobus piomba sullo stabilimento balneare. L’autista è morto a pronto soccorso

Un autobus di linea è precipitato a Marina Grande di Capri, isola del Golfo di Napoli, nei pressi di un lido turistico, intorno alle 11:30 di oggi, 22 luglio, dopo aver divelto una ringhiera di protezione. Ci sono feriti, due sarebbero in condizioni gravi. L’incidente all’altezza dell’hotel Belvedere Tre Re, al momento il mezzo era pieno di persone.

Un autobus di linea è precipitato alla Marina Grande di Capri, isola del Golfo di Napoli, nei pressi del lido Gemma. Il minibus dell’azienda Atc, con a bordo 11 persone, è caduto da un’altezza di circa sei metri. Ci sono 10 feriti, due sarebbero in condizioni gravi. L’incidente è avvenuto all’altezza dell’hotel Belvedere e Tre Re intorno alle 11:30 di oggi, 22 luglio. Durante una manovra l’autobus avrebbe colpito la ringhiera di protezione, che avrebbe ceduto, e il mezzo è precipitato nel burrone sottostante. A quanto si apprende il pullman era pieno di persone. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e l’ambulanza del 118, da Napoli sono partiti i Vigili del Fuoco con un elicottero da soccorso; le indagini sono affidate alla Polizia di Stato.

Testimoni raccontano a Fanpage.it di avere visto l’autobus che sembrava adagiarsi sulla ringhiera e poi la struttura che cedeva sotto il peso del mezzo; pochi istanti dopo il pullman si è ribaltato finendo nella parte sottostante, restando capovolto e incagliato tra il muro e le cabine del lido.

Aggiornamento

Molti passeggeri sono rimasti feriti. In tutto nell’ospedale dell’isola, il Capilupi, sono state trasportate 19 persone, 3 sono gravi. L’autista è deceduto al pronto soccorso.  

loading...

Check Also

“Questa volta è troppo, ti devi dimettere” Speranza nella bufera, l’ha combinata troppo grossa per sfangarla

Le parole al veleno di Marco Travaglio all’indirizzo di Mario Draghi hanno creato un vero e proprio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *