Home / STORIE DI SPORT / Quando Mourinho spiegò a Ozil che era infatuato di una che “si era fatta tutta Milano”

Quando Mourinho spiegò a Ozil che era infatuato di una che “si era fatta tutta Milano”

Matteo Oneto per https://www.calciotoday.it

Ne ha avuto per tutti Florentino Perez, presidente di uno dei Real Madrid più vincenti di sempre. Dai Galacticos alla decima, l’uomo che ha contribuito a far entrare sempre di più il club nella leggenda ora è al centro della scena per degli audio sconvolgenti.

L’ultimo, pubblicato da El Confidencial, riguarda Mesut Ozil, trequartista tedesco arrivato nel 2018 in Spagna come uno dei tanti grandi colpi di mercato di Florentino Perez. L’audio pubblicato però non riguarda trattative o scelte tecniche, bensì la vita amorosa del giocatore.

Mesut Ozil prima di arrivare a Madrid aveva preso una decisione importante nella sua vita extracalcistica: “Ha lasciato la sua fidanzata – spiega Florentino Perez – per un’altra donna, una modella di Milano” che secondo alcune indiscrezioni sarebbe Aida Yespica. La vera rivelazione arriva però quando inizia ad essere coinvolto Josè Mourinho, allora tecnico delle merengues.

Perez spiega: “Mourinho si avvicinò a Ozil e gli disse che quella ragazza se l’erano fatta tutti i giocatori dell’Inter, quelli del Milan e pure i rispettivi staff tecnici”. Parole forti che adesso sono diventate di pubblico dominio e di sicuro non faranno piacere ai diretti interessati.

Così come di sicuro non possono essere stati raccolti in maniera positiva gli insulti a Luis Figo e Raul, che in campo sono stati trascinatori del super Real dei galacticos. Negli ultimi audio c’è spazio anche per Guti: “E’un idiota che sta lì come una capra”. Per ora da diretti interessati non sono arrivate risposte ufficiale al presidente del Real Madrid.

loading...

Check Also

“Mi ha cambiato il sistema immunitario” Belgio, le dichiarazioni choc sul vaccino del più grande ciclista nazionale: ha fatto esami complessi e questo è il risultato

Greg van Avermaet: “Combatto contro un nemico sconosciuto, forse è il vaccino. Qualcosa non va …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *