Home / BENESSERE / “Ma, signora, perché non si calma? Il male è solo nella sua testa’’. Cindy soffre le pene dell’inferno, ma, quando va dal medico, si sente ripetere sempre lo stesso ritornello

“Ma, signora, perché non si calma? Il male è solo nella sua testa’’. Cindy soffre le pene dell’inferno, ma, quando va dal medico, si sente ripetere sempre lo stesso ritornello

Si lamentava, diceva di stare male ma i medici le hanno sempre risposto che quel male ‘’era solo nella sua testa’’. E così Cindy Cannon è morta, qualche settimana dopo la scioccante diagnosi: cancro. Erano anni che questa mamma 41enne si lamentava, che diceva che qualcosa in lei non andava, ma nessuno aveva mai preso sul serio i suoi dolori che sono sempre stati scambiati per un problema psicologico. Poi, però, inesorabile, è arrivata la tremenda diagnosi: cancro al cervello e cancro ai polmoni. Quando però i medici hanno scoperto il suo problema era troppo tardi. E Cindy è morta poche settimane dopo. ‘’È successo tutto in troppo poco tempo – ha detto all’Hamilton Advertiser un’amica di Cindy, Marriann McNeill – io e Cindy eravamo appena state in un centro benessere a trascorrere qualche giorno spensierato. Ma poi è successo il peggio: Cindy si è presa un’infezione ed è stata portata in ospedale’’. Ed è in questa circostanza che arriva la tremenda diagnosi che nessuno, tantomeno Cindy, si aspettava. ‘’Ora siamo tutti con il cuore in pezzi – ha continuato la sua amica – Cindy era una persona fantastica”.

‘’Era sempre felice. Era un’amica leale. Quando stavo con lei il tempo volava ed era sempre prezioso. Non riesco ancora a capire come farò a stare senza di lei’’. Proprio il mese scorso l’Advertiser aveva intervistato Cindy e lei, parlando del suo tumore, aveva detto che avrebbe fatto di tutto per sconfiggerlo per il bene dei suoi figli’’. Ma come è iniziato il tutto? ‘’Tre anni fa avevo portato i bambini a scuola – ha spiegato Cindy – e mi sono sentita mancare. Poi sono svenuta e sono stata portata in ospedale dove mi hanno controllata tutta”. Nulla. ‘’Eppure per anni mi sono lamentata coi dottori e ho detto loro che sentivo di non stare bene ma il mio male, per loro, era solo psicologico’’. Ma Cindy ha un sesto senso che non mente. E infatti, successivamente, arriva la diagnosi. Continua a leggere dopo le foto

Ma ormai è troppo tardi. ‘’Quando si accorgono che sono malata, il mio tumore al cervello è grande 6 centimetri. E ora mi restano poche settimane da vivere’’ diceva Cindy. ‘’La cosa che più mi fa soffrire è che i miei bambini resteranno senza mamma”. Cindy, che è cresciuta a Burnbank e si è poi trasferita a Falkirk, ha un figlio di 18 anni Marcus e una figlia di 9 anni, Casey-Jane. ‘’Sono una combattente e lotterò per loro ma so che sarà dura. Quello che voglio è che le persone, quando hanno una percezione, la seguano e vadano a fondo. Non voglio che nessuno faccia ancora il mio stesso errore’’.

loading...

Check Also

Cillas Givens, quasi 400 kg a Vite al limite e oggi è un altro: una trasformazione impressionante

Tra le tante storie raccontate a Vite al limite quella di Cillas Givens ha avuto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *