Home / NEWS / “Eri un parroco fantastico”. Don Graziano muore davanti ai ragazzi dell’oratorio. Un terribile incidente

“Eri un parroco fantastico”. Don Graziano muore davanti ai ragazzi dell’oratorio. Un terribile incidente

Don Graziano Gianola non ce l’ha fatta: è morto a cause delle gravi ferite per la caduta. Il sacerdote della parrocchia di via Varè in zona Bovisa è precipitato in montagna durante una gita con i suoi giovani dell’oratorio (le sue ultime parole). L’incidente è avvenuto lunedì mattina a Brentonico, in Trentino, e la morte è stata comunicata in serata.

Il prete è stato recuperato dall’elicottero del soccorso alpino. Il gruppo stava percorrendo un sentiero a quota 1.500 metri sul livello del mare sotto malga Bes, in un tratto attrezzato con il cordino. È precipitato per circa quindici metri nel dirupo e poi lungo il pendio erboso per almeno altri venti metri. Il gruppo che era con lui non riusciva più a individuarlo e ha chiamato i soccorsi.

Gli uomini in elicottero hanno individuato il sacerdote e l’équipe sanitaria è scesa per soccorrerlo. L’uomo era in gravi condizioni ed è stato stabilizzato e poi portato d’urgenza all’ospedale Santa Chiara di Trento.

Chi era Don Graziano Gianola, il prete morto in montagna

Nato a Premana il 20 settembre 1973, don Graziano era stato ordinato sacerdote il 12 giugno 2004: dopo le prime esperienze nelle parrocchie di Buccinasco e Assago, dal 2013 era Vicario parrocchiale a Milano nella parrocchia di S. Maria del Buon Consiglio (dal 2014 unitasi alla parrocchia dei Santi Giovanni e Paolo nella Comunità Pastorale “Gesù Buon Pastore”). Era anche insegnante in una scuola media.

“Mi unisco allo strazio della famiglia, dei suoi cari e della sua comunità pastorale – ha dichiarato l’arcivescovo, monsignor Mario Delpini, appena appresa la notizia – e partecipo alla preghiera di suffragio e di riconoscenza”. 

loading...

Check Also

Lo riconosci? È il terrorista assassino Renato Curcio, fondatore delle BR: ecco come si gode la libertà. Cosa fa per campare grazie alla feccia rossa

Per la sinistra l’allarme democratico esiste solo quando si parla di fascismo o presunto tale. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *