Home / NEWS / La reazione del principe William agli insulti razzisti fatti dagli inglesi ai loro stessi giocatori
LONDON, ENGLAND - NOVEMBER 12: Prince William, Duke of Cambridge and Catherine, Duchess of Cambridge meet Ian Russell (centre), the father of Molly Russell who was just 14 when she took her own life as they visit Shout's Crisis Volunteer celebration event at Troubadour White City Theatre on November 12, 2019 in London, England. (Photo by Yui Mok - WPA Pool/Getty Images)

La reazione del principe William agli insulti razzisti fatti dagli inglesi ai loro stessi giocatori

All’indomani del trionfo dell’Italia alla finale di Euro 2020 a Wembley, l’Inghilterra si lecca le ferite. Non solo calcistiche. Dopo la sconfitta ai rigori, sui social si sono scatenati gli inulti razzisti verso i calciatori di Sua Maestà, rei di aver fallito ai rigori. Inglesi contro inglesi. “Sono disgustato dalle offese razziste verso i calciatori dell’Inghilterra dopo la partita di ieri sera- ha tuonato il principe William– È totalmente inaccettabile che i giocatori debbano sopportare questo comportamento ripugnante. Deve finire adesso e tutti quelli coinvolti devono essere ritenuti responsabili”. Sulla stessa lunghezza d’onda il premier Boris Johnson, che twitta: “La squadra inglese merita gli elogi riservati agli eroi, non le offese razziste sui social media. I responsabili di questa violenza spaventosa si devono vergognare”.

loading...

Check Also

Figliuolo gioca a prendere gli italiani per i fondelli: racconta che abbiamo la più alta percentuale di punturati, evita di parlare della infamia del Green Pass

Vaccini anti covid in Italia, “la campagna sta continuando perché il nostro obiettivo è sfondare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *