Home / NEWS / “Cancro ai tuoi figli…”. Choc durante Italia-Spagna, la moglie del calciatore denuncia tutto

“Cancro ai tuoi figli…”. Choc durante Italia-Spagna, la moglie del calciatore denuncia tutto

Semifinale Italia-Spagna, la moglie del calciatore della Nazionale spagnola inondata di insulti. Lasciano senza parole i commenti a cui Alice Campello, moglie di Alvaro Morata, ha dovuto fare fronte dopo il gol dell’1-1 che ha portato Italia e Spagna ai calci di rigore. Insulti che hanno toccato da vicino non solo la modella e influencer, ma anche l’intera famiglia, quindi anche i figli della coppia.

Alvaro Morata e Alice Campello si sposano nel 2017 a Venezia. Un anno dopo la famiglia dell’attaccante della Juventus inizia ad allargarsi, infatti nel 2018 nascono Alessandro e Leonardo e nel 2020 viene al mondo anche il piccolo Edoardo. Classe 1995, Alice Campello ad oggi vanta un’attività come fashion blogger e imprenditrice e suo malgrado si è trovata nel vortice di insulti e minacce a cui non ha potuto che rispondere.

Alvaro Morata Alice Campello insulti figli

Una partita che ha lasciato i tifosi col fiato sospeso fino all’ultimo calcio di rigore, che con un 5 a 3 porta la Nazionale azzurra dritta alla finale. Ma non senza l’episodio alquanto increscioso che ha toccato da vicino la famiglia Morata. Questi i commenti gratuiti che hanno fatto inorridire il web e ai quali è sopraggiunta anche la replica.

Alvaro Morata Alice Campello insulti figli


“Tanto a tuo figlio prende un infarto, muoiono ste merde”, “Tuo marito ha il cancro, io tuoi figli pure”, “Non ti azzardare a pubblicare foto di tuo marito altrimenti ti brucio casa”, “Vacca di donna mi vergogno di essere veneta”, “Alessandra Morata bastardo”, si legge.

Alvaro Morata Alice Campello insulti figli
Alvaro Morata Alice Campello insulti figli
Alvaro Morata Alice Campello insulti figli

Non ha potuto esitare a rispondere la 26enne: “Sinceramente non sto soffrendo per questi messaggi, davvero. Non penso neanche sia un fattore di “italiani” ma di ignoranza. Penso però che se fosse successo ad una ragazza più fragile sarebbe stato un problema. Ricordiamoci che è uno sport per unire e non per sfogare le vostre frustrazioni. Spero davvero che in futuro si possano prendere provvedimenti seri per questo tipo di persone, perché è inaccettabile vergognoso”.

loading...

Check Also

Piero Fassino rinviato a giudizio: a suo carico pesantissime accuse inerenti il periodo nel quale fu Sindaco di Torino

GIUSEPPE LEGATO per www.lastampa.it Per il giudice Ersilia Palmieri Fassino non aveva (con dolo) partecipato all’escamotage …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *