Home / GOSSIP / “Basta, da oggi lascio la TV” Ciacci, la dichiarazione improvvisa che speriamo mantenga per davvero

“Basta, da oggi lascio la TV” Ciacci, la dichiarazione improvvisa che speriamo mantenga per davvero

Giovanni Ciacci vuole lasciare la televisione. Lo stylist è diventato anche opinionista nei salotti negli ultimi anni, ma dopo una lunga carriera in tv, dietro le quinte e davanti alla lucina rossa, ha deciso di dire basta. Ha comunicato la sua decisione oggi, durante l’ultima puntata di Ogni Mattina su TV8. Ultimissima per il programma, che potrebbe non tornare nella nuova stagione, ma ultimissima anche per le pagelle di Ciacci. L’opinionista ha ormai deciso e non è disposto a cambiare idea, su questo punto è stato chiaro. Il suo annuncio comunque ha spiazzato la conduttrice Adriana Volpe, che proprio non se lo aspettava così come i sostenitori di Ciacci.

Non aveva accennato a questa possibilità in precedenza, Giovanni Ciacci ha detto addio all’improvviso alla tv. Oggi Adriana Volpe ha annunciato le pagelle di Ciacci, la rubrica che teneva nel programma, dicendo che sarebbero state le ultime. Ma la Volpe ha parlato di “ultime pagelle” solo perché oggi è finito il programma, non immaginava che il suo commento si sarebbe trasformato in un assist per lo stylist. Eppure, Ciacci ha spiazzato dicendo che quello sarebbe stato l’ultimo ma proprio ultimo appuntamento con le pagelle. Perché pare sia stata anche la sua ultima apparizione in video

“Io da oggi lascio la televisione. Basta! Mi sono rotto! Ormai è arrivato il momento dopo dieci anni, ho dato tutto quello che dovevo dare. Chiuso, stop. Da stasera stacco Instagram, Facebook, Twitter e non mi vedrete mai più in televisione. Te lo giuro, è la verità. Nessuno mi crede, sono giorni che lo dico”

loading...

Check Also

“Ma non ha le mutande!”. GF Vip, Raffaella Fico si presenta in casa ‘così’

Raffaella Fico è la terza concorrente ad entrare nella casa del Gf Vip. Come sapete …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *