Home / NEWS / Terrore in pieno centro a Roma. Agente costretto a sparare all’immigrato che minacciava i passanti con un coltello

Terrore in pieno centro a Roma. Agente costretto a sparare all’immigrato che minacciava i passanti con un coltello

Emilio Orlando per www.leggo.it

Sabato sera intorno alle 20 si aggirava per la stazione Termini armato di coltello. I passeggeri impauriti hanno avvisato le forze dell’ordine. Gli agenti della polfer sono subito intervenuti per cercare di fermarlo. Ma l’uomo, un cittadino del Ghana del ’79, alla vista degli agenti li ha aggrediti.  Poi, tra il terrore dei passanti, ha tentato la fuga verso via Marsala inseguito da numerosi poliziotti.

Come si vede dal video, un agente della polizia ferroviaria ha sparato un colpo di pistola a scopo dissuasivo quando lo stranieroha provato ad accoltellarlo in via Marsala. Il colpo ha ferito il ghanese, un 44enne, all’inguine. Trasportato in ospedale in codice rosso, non è in pericolo di vita.

loading...

Check Also

Trieste, Lamorgese li voleva fregare! Annullato il corteo di sabato prossimo: il governo era pronto a mandare sabotatori come 10 giorni fa a Roma

Il coordinamento 15 ottobre ha annullato il corteo che sarebbe dovuto partire dalle ore 14 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *