Home / NEWS / Irregolari le ambulanze-Covid: controlli a tappeto da parete dei Nas. Il risultato è tutto da ridere

Irregolari le ambulanze-Covid: controlli a tappeto da parete dei Nas. Il risultato è tutto da ridere

Sequestrati farmaci e bombole ossigeno scadute, scoperti infermieri e ausiliari privi di abilitazione

Sono in tutto 160, su 1300, le ambulanze risultate irregolari nel corso dei controlli dei Nas effettuati nell’ambito della strategia di sicurezza sanitaria atttuata durante l’attuale periodo di emergenza pandemica da Covid-19. Nove i veicoli sequestrati.

La campagna di verifiche degli standard di sicurezza ed igiene delle autoambulanze a livello nazionale svolta dai Carabinieri per la Tutela della Salute, d’intesa con il Ministero della Salute, ha interessato complessivamente 1.297 ambulanze impiegate in servizi di emergenza – urgenza sanitaria e nel trasporto di infermi, individuando 160 mezzi non conformi alle normative che disciplinano la corretta erogazione del servizio e la sicurezza di operatori e pazienti a bordo.

In tale contesto, sono state contestate 52 violazioni penali e 113 amministrative in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, mancanza di idonee procedure di pulizia e sanificazione dei mezzi sanitari, presenza di parti arrugginite e incrostate, impiego di mezzi privi di autorizzazioni e requisiti per svolgere adeguatamente il trasporto di malati. 29 violazioni sono riconducibili alla mancata adozione dei sistemi di prevenzione incendi e di revisione degli estintori, mentre ulteriori 20 riguardano la detenzione, a bordo dei mezzi o come scorte di magazzino, di farmaci, bombole di ossigeno e dispositivi medici scaduti di validità.

Nel corso dei controlli sono state infatti sequestrate 154 confezioni di farmaci, tra antidolorifici e anestetici, e 38 bombole di ossigeno medicinale tutti scaduti di validità; medesima motivazione ha determinato il vincolo di 464 dispositivi medici (ago-cannule, maschere per anestesia e per ossigeno, sondini e deflussori), altrettanto importanti per un immediato primo soccorso o trattamento sul mezzo di pazienti bisognosi.

loading...

Check Also

Figliuolo gioca a prendere gli italiani per i fondelli: racconta che abbiamo la più alta percentuale di punturati, evita di parlare della infamia del Green Pass

Vaccini anti covid in Italia, “la campagna sta continuando perché il nostro obiettivo è sfondare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *