Home / NEWS / Michele Merlo, aperta un’inchiesta: nel mirino chi lo ha curato prima del ricovero

Michele Merlo, aperta un’inchiesta: nel mirino chi lo ha curato prima del ricovero

La star di ‘Amici’, Michele Merlo è morto a soli 28 anni per una leucemia fulminante. Affranti dal dolore, i genitori chiedono alla Magistratura di “svolgere le le necessarie indagini al fine di verificare se vi siano stati errori e/o omissioni antecedenti al ricovero al Maggiore che abbiano determinato irreversibilmente la sorte del proprio figlio”. Il ragazzo non ce l’ha fatta, nonostante l’operazione, ed è morto nella notte del 6 giugno all’Ospedale Maggiore di Bologna. “A tal fine – prosegue la nota – assistiti dai propri consulenti e legali procederanno in mattinata a depositare la formale denuncia necessaria per chiedere l’avvio delle procedure di sequestro della salma e delle cartelle cliniche”.

“Domenico e Katia, padre e Madre di Michele intendono ringraziare tutto il personale medico, paramedico e i dirigenti del reparto rianimazione dell’Ospedale Maggiore di Bologna per la professionalità e umanità dimostrata nelle terribili ore che hanno preceduto la morte del proprio figlio – conclude la nota -. Approfittano di questo comunicato anche per informare che la data delle esequie verrà comunicata solo dopo che l’autorità giudiziaria avrà deciso quali azioni intraprendere”.

loading...

Check Also

Myrta Merlino è riuscita a superare ogni limite: senza vergogna alcuna è arrivata a negare che il GreenPass discrimina chi rifiuta il vaccino

Di Diego Fusaro Il miglior modo per sanificare, come oggi è in voga dire, la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *