Home / CURIOSITA / Lo schiaffo alla miseria di questo milionario: così ha speso 23 milioni

Lo schiaffo alla miseria di questo milionario: così ha speso 23 milioni

Dagotraduzione dal DailyMail

Rolls Royce ha presentato oggi la nuova auto più costosa al mondo: è la Boat Tail convertibile e costa 20 milioni di sterline, 23 milioni di euro. Il grand tourer convertibile è il primo di un trio esclusivo di limousine nautiche altamente personalizzate.

A commissionarla, una coppia di facoltosi amanti per le cene all’aperto, e per questo l’auto ospita un incredibile ponte posteriore che si trasforma in un set per la cena con tanto di ombrellone.

In dotazione insieme all’auto due orologi personalizzati, uno per lui e uno per lei, da inserire nel cruscotto per sincronizzarli al motore.

Per costruire l’auto sono stati necessari quattro anni di «incredibile attenzione ai dettagli» per soddisfare i clienti che desideravano un’auto unica «per segnare il senso dell’occasione».

Il prezzo dell’auto è il più alto al mondo: 23 milioni di euro sarebbero sufficienti a comprare 40 limousine Rolls-Royce Phantom personalizzate, e il doppio delle ultime due auto più care al mondo: la Sweptail da 10 milioni di sterline di Rolls-Royce del 2017, l’auto che ha dato il via al nuovo progetto Boat Tail; e l’hypercar unica Bugatti da 11,5 milioni di sterline “La Voiture Noir” che è stata mostrata per la prima volta al Salone di Ginevra nel marzo 2019.

Ma quest’auto è stato progettata su misura: telaio, motore e base sono della limousine Phantom, ma tutto il resto è stato ideato in esclusiva, dai pannelli – i più grandi mai realizzati all’intricato meccanismo.

La guida sarà a sinistra. Un indizio per chi volesse indovinare i misteriosi acquirenti.

loading...

Check Also

Leeds, il mistero della bella casa che nessuno compra per quel dettaglio un giardino

Inghilterra, la vicenda ha dell’incredibile. Nel giro di poche ore l’annuncio sulla casa in vendita …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *