Home / CURIOSITA / “Craxi, a letto era un fenomeno” A distanza di decenni il racconto di una storica amante

“Craxi, a letto era un fenomeno” A distanza di decenni il racconto di una storica amante

Roberto Alessi per “Libero Quotidiano

Ecco Santa Milo. La sua carriera è stata un insieme di pubblico e privato, e non solo nell’ambito dello spettacolo. E se si dice privato si pensa alla sua storia con Bettino Craxi . Che amante ero? «Craxi era un uomo molto impegnato, ma la tenerezza invece richiede tempo, però aveva il tempo per l’amore, in questo non si risparmiava. Un amante con la A maiuscola».

La storia la racconta anche al scrittrice Elena D’Ambrogio che ne è rimasta sfolgorata al punto che pensa anche a un libro perché è certa che Sandra si è sentita amata da lui. «Però io, a mia volta, ho sempre preferito amare perché amare mi fa sentire bene». E così Sandro si è ributtata nella braccia di Federico Fellini, per 17 anni. « Lui, ambito da tutto il mondo è venuto a casa mia a implorarmi di essere Carla nel suo 8 e1/2. Io ero in un momento in cui non me la sentivo di ritornare nel cinema, ma non ho potuto resistergli.

Tutti lo additavano come quello che cercava sempre le donne con grandi seni, grandi sederi, come se fosse stata una persona attratta solo dal sesso: ma non è vero, nei suoi film lui sa far intendere tanto, tutto, ma non si vede quasi niente di volgare, mai un bacio che non sia a stampo. Solo una grande sensualità. Sapeva suscitare bellezza, desiderio, senza mostrare l’atto che porta al piacere». In che senso? Niente sesso? «Diciamo diverso da Bettino»

loading...

Check Also

Francesco Facchinetti messo ko da un pugno di Conor McGregor: la deve pagare, va fermato, è un pericoloso squilibrato

Francesco Facchinetti preso a pugni da Conor McGregor al Hotel St.Regis di Roma questa notte …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *