Home / NEWS / Sileri smascherato dalle Iene: alla faccia dell’onestà tanto sbandierata, svelati gli altarini di famiglia

Sileri smascherato dalle Iene: alla faccia dell’onestà tanto sbandierata, svelati gli altarini di famiglia

CONFLITTO DI INTERESSI, IL DOPPIO LAVORO DEL VICEMINISTRO SILERI: ECCO L’AUDIO CON IL SUO TARIFFARIO

Daniele Autieri per www.repubblica.it

Il sottosegretario di Stato al ministero della Salute ed ex-vice ministro della Salute, Pierpaolo Sileri, inciampa sul più banale dei conflitti di interesse per un camice bianco: lavorare per il pubblico e il privato convenzionato insieme.

La prova dell’incompatibilità manifesta di Sileri, che la mattina faceva il medico all’università di TorVergata e il pomeriggio riceveva nelle salette di Villa Claudia, casa di cura convenzionata con la Regione Lazio, è in un audio trasmesso ieri sera dal programma Le Iene, in onda su ItaliaUno, e che Repubblica è in grado di anticipare.

Partecipando a una diretta di un’emittente radio romana, Sileri promuove le attività di Villa Claudia e quando l’intervistatore gli chiede «Voi a Villa Claudia siete organizzati?», risponde senza esitazioni esortando i pazienti a raggiungere la clinica per sottoporsi ai controlli medici.

Il doppio lavoro di Pierpaolo Sileri

«Più di prevenzione parlerei di diagnosi precoce – spiega il professor Sileri. – Come si dice, prevenire è meglio che curare».

Il professore, quindi senatore, quindi vice ministro e sottosegretario non ha previsto però che quel doppio ruolo venisse fuori in modo così evidente e quando – oltre un anno fa – la questione è emersa anche in seno alla Regione Lazio, si è difeso assicurando che a Villa Claudia si era occupato solo di «tutoraggio e insegnamento nell’ambito di un accordo siglato con la scuola di specializzazione di TorVergata».

La rassicurazione viene però smentita nel servizio di Filippo Roma e Marco Occhipinti grazie anche alla testimonianza di una dipendente della clinica che mette in fila il tariffario della prima visita e della visita di controllo previsto dal professore Sileri, specialista in chirurgia dell’apparato digerente. Una circostanza che confermerebbe la violazione della legge introdotta nei primi anni ’90 dall’allora ministro Rosy Bindi, che vieta a un medico dipendente del pubblico di percepire reddito da una clinica privata convenzionata.

Resta adesso da capire quanto a lungo Sileri, che nel marzo del 2018 è stato eletto senatore nelle fila dei 5Stelle, abbia mantenuto in piedi un doppio ruolo vietato dalla legge.

2 – IL SOTTOSEGRETARIO SILERI HA VIOLATO LA LEGGE COME MEDICO? C’È UN CONFLITTO DI INTERESSI PER IL LAVORO DELLA MOGLIE?

Da www.iene.mediaset.it

C’è un conflitto di interessi per il lavoro della moglie del sottosegretario alla Salute Sileri in una ditta che fornisce prodotti medicali agli ospedali pubblici? L’Agcm a giugno 2020 ha detto di no, ma ci sono novità clamorose. Ci chiediamo pure: Sileri ha violato la legge, da medico dipendente del servizio pubblico, lavorando anche in una clinica convenzionata con la Regione? L’inchiesta di Filippo Roma e Marco Occhipinti, con video, audio e testimonianze esclusive Conflitto di interessi, il doppio lavoro del viceministro Sileri: ecco l’audio con il suo tariffario

loading...

Check Also

Vaccino, anche oggi è scappato il morto! Aveva 54 anni e avrebbe dovuto sposarsi venerdì

Alessandro Cocco è morto oggi al Policlinico di Bari a causa di una trombosi cerebrale. L’uomo, 54 anni, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *