Home / STORIE DI SPORT / Juventus dopo Pirlo non ci sarà Allegri: dalla Spagna la notizia della sua firma

Juventus dopo Pirlo non ci sarà Allegri: dalla Spagna la notizia della sua firma

Marco Gentile per ilgiornale.i

La Juventus sta vivendo uno dei momenti più brutti degli ultimi dieci anni. Dopo nove anni di dominio incontrastato in Serie A, infatti, i bianconeri, dopo essersi fatti scucire dal petto il tricolore finito sulle maglie dlel’Inter, rischiano seriamente di restare fuori dalla Champions League.

Lo 0-3 del Milan di Pioli ha definitivamente fatto deflagrare la situazione con Andrea Pirlo in palese difficoltà a gestire una bomba ad orologeria. Il tecnico di Flero non è ovviamente l’unico colpevole di questa stagione fallimentare senza il quarto posto utile per poter accedere al tabellone principale di Champions e questo sarebbe un delitto per la Vecchia Signora.

Rivoluzione in panchina

Andrea Pirlo non sarà confermato sulla panchina della Juventus e questo ormai sembra un dato di fatto. Secondo quanto riportato da Il Tirreno, però, il club di corso Galileo Ferraris dovrà preoccuparsi di trovare il sostituto dato che Massimiliano Allegri avrebbe rifiutato di tornare sulla panchina bianconera in favore della squadra più nobile d’Europa: il Real Madrid. I blancos, infatti, potrebbero dare il benservito a Zinedine Zidane con Florentino Perez che ha pensato proprio all’ex tecnico di Milan, Cagliari e Sassuolo per la successione.

Il numero uno delle merengues avrebbe già bloccato il tecnico livornese che nel caso non si farebbe sfuggire l’opportunità di allenare un club capace di mettere in bacheca 13 Champions League nella sua storia. Secondo Il Tirreno, inoltre, Allegri avrebbe rifiutato di tornare alla Juventus forse per le troppe vicessitudini tecniche che stanno mettendo in dubbio anche la qualificazione alla Champions League nonostante giocatori in rosa del calibro di Cristiano Ronaldo, Matthijs de Ligt, Paulo Dybala e Alvaro Morata, solo per citarne alcuni.

Chi arriva?

Se Allegri dovesse finire al Real Madrid, allora la Juventus dovrà guardarsi attorno seriamente per trovare il sostituto di Pirlo che non sembra destinato a restare anche se vincerà la Coppa Italia e centrerà in extremis la Champions League (molto difficile ad oggi). Zinedine Zidane potrebbe essere il nome giusto per ripartire: il francese non ha mai nascosto la sua voglia di tornare alla Juventus e questo sembra essere l’anno giusto anche perché sul mercato degli allenatori non ci sono nomi che stuzzicano la fantasia della dirigenza bianconera.

Simone Inzaghi e Gian Piero Gasperini sono due nomi interessanti ma alla fine dovrebbero rimanere nei rispettivi club anche se il primo potrebbe anche decidere di lasciare la Lazio per tentare l’avventura in bianconero qualora ce ne fosse l’opportunità.

loading...

Check Also

Cristiano Ronaldo ufficialmente sul mercato: la Juventus ha fissato il prezzo del cartellino

La nuova Juventus targata Massimiliano Allegri sta nascendo. A metà settimana si terrà un incontro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *