Home / NEWS / Paura per Carlos Reutemann, sono peggiorate le sue condizioni dopo il ricovero d’urgenza

Paura per Carlos Reutemann, sono peggiorate le sue condizioni dopo il ricovero d’urgenza

Peggiorano le condizioni di Carlos Reutemann, ex pilota di Formula 1 che ha guidato anche la Ferrari negli anni 1977-1978. Il 79enne argentino, oggi senatore del proprio Paese, era stato ricoverato mercoledì scorso in terapia intensiva nell’ospedale di Santa Fe per una emorragia intestinale. Ieri c’è stato un nuovo episodio emorragico con “scompenso emodinamico”, così si è deciso di indirizzarlo ad una struttura più attrezzata nella città di Rosario. Il trasporto è stato effettuato con un elicottero messo a disposizione da un amico di Reutemann.

L’ospedale di Santa Fe ha diffuso sabato un comunicato per spiegare i motivi del trasferimento dell’ex pilota: “Oggi e in considerazione delle evidenze di un nuovo episodio di emorragia intestinale e del conseguente scompenso emodinamico del Senatore Carlos Reutemann, con tendenza all’abbassamento della pressione sanguigna e al peggioramento dei parametri biochimici, si è deciso di trasferirlo al Sanatorio Parque della città di Rosario per poter proseguire con gli esami diagnostici e le eventuali cure“.

Il ricovero di Reutemann non è correlato a un possibile quadro di coronavirus: l’ex governatore di Santa Fe e attuale senatore dal 2003 si era infatti vaccinato a fine marzo in una delle sue poche apparizioni pubbliche degli ultimi tempi. Possibile invece una correlazione con l’operazione per un cancro al fegato che aveva subìto a New York nel 2017, cui era seguita una lunga riabilitazione. Chi gli è vicino aveva spiegato recentemente che dopo quell’operazione la sua salute era peggiorata ed aveva lasciato delle conseguenze.

A Reutemann in carriera è mancato il guizzo per farne un campione del mondo di Formula 1: ci si avvicinò maggiormente nel 1981, quando arrivò secondo dietro Nelson Piquet dopo essere arrivato da capoclassifica all’ultimo GP a Las Vegas. Il suo bilancio è di 146 gran premi disputati in 11 stagioni, con 12 vittorie.

loading...

Check Also

Clandestini, una Iva Zanicchi fuori dal coro politicamente corretto

“Porte aperte ai migranti? Giusto, per carità: se uno ha fame, bisogna aiutarlo, ma bisogna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *