Home / NEWS / Grillo jr incastrato inconsapevolmente da suo padre: gira voce sia stato intercettato

Grillo jr incastrato inconsapevolmente da suo padre: gira voce sia stato intercettato

Beppe Grillo è stato intercettato? Potrebbe essere un’ipotesi, visto che la moglie del comico genovese, Parvin Tadjik, è stata tenuta sotto osservazione nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Tempio Pausania, in cui è coinvolto il figlio della coppia, Ciro di 19 anni. Quest’ultimo è accusato di violenza sessuale su una ragazza conosciuta in Sardegna insieme ad altri tre ragazzi. Dal momento del presunto stupro, luglio 2019, la madre del ragazzo sarebbe stata intercettata dalla Procura, stando a quanto rivela l’Adnkronos. La donna, tuttavia, ha sempre detto di non aver sentito nulla quella notte.        “Sono nel panico, Beppe Grillo e sua moglie. Solo con un attacco di panico si può giustificare una uscita così suicida da parte di entrambi. Sanno qualcosa che non sappiamo, anche a proposito dell’indagine”, ha rivelato al Riformista l’ex socio di Casaleggio, Marco Canestrari, riferendosi al video choc di Grillo e al commento di sua moglie sotto a un post di Maria Elena Boschi. “Mi sembra che Grillo abbia un disperato bisogno di protezione, ecco perché si è affrettato a formare un governo con il Pd e poi a sostenere Draghi. Ha l’esigenza di tenersi al coperto, dentro l’area di governo”, ha continuato Canestrari.        Anche secondo l’ex socio di Casaleggio, inoltre, è verosimile che il fondatore del M5s sia stato intercettato. Anche perché nei giorni della presunta violenza, Grillo non era in Sardegna con la moglie e quindi l’avrà chiamata frequentemente. “Grillo non gode di alcuna immunità, possono aver sentito le conversazioni tra i due. E la reazione inconsulta si può leggere con questa luce – ha spiegato Canestrari -. Perché Grillo quando parla al telefono non è la stessa persona di quando parla in pubblico”. Può essere, insomma, che il garante dei pentastellati sia andato nel panico dopo aver scoperto di essere stato intercettato: “Il Grillo pubblico e il Grillo privato, i segreti inconfessabili dei festini alcolici, il timore di essere finito all’orecchio di un grande Fratello giudiziario”, scrive il Riformista.      

loading...

Check Also

Trieste, lanciata la protesta a oltranza! Da venerdì tutti coloro contro il Green Pass sono invitati alla protesta più estrema

I portuali di Trieste riprendono la loro battaglia contro il Green Pass ancor prima di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *