Home / NEWS / Scanzi fatto fuori anche dalla Rai: così la Berlinguer si è arrampicata sugli specchi per spiegare la sua esclusione

Scanzi fatto fuori anche dalla Rai: così la Berlinguer si è arrampicata sugli specchi per spiegare la sua esclusione

Andrea Scanzi non ha partecipato ieri sera alla puntata di #cartabianca su Rai3, a differenza di quanto era stato annunciato nel pomeriggio. È stata la stessa conduttrice, Bianca Berlinguer, a spiegare di aver sospeso la partecipazione del giornalista del Fatto quotidiano – finito nell’occhio del ciclone per aver ricevuto il vaccino come ‘riservista’ e in qualità di ‘caregiver’ familiare dei suoi genitori – dopo aver appreso della decisione della Rai di investire il Comitato etico della vicenda.

“Avevo invitato Andrea Scanzi in trasmissione. Come sapete – ha detto Berlinguer – è finito al centro delle polemiche per aver ricevuto il vaccino saltando la fila, era una sua richiesta accolta dalla Asl di riferimento. Lo avevo invitato anche in questa puntata, è stato tutto l’anno con noi. Ma stando in isolamento, ho appreso che la Rai – non ne sapevo nulla – avrebbe investito il Comitato etico della scelta di vedere se poteva essere confermato o no nella trasmissione. Per mia responsabilità, per mia scelta, ho deciso di sospendere la sua partecipazione a questa puntata, ne ho parlato anche con lui. Ma spero di riaverlo con noi presto”. La giornalista infatti ha condotto la puntata di ieri sera in isolamento da casa per essere entrata in contatto con una persona positiva.

loading...

Check Also

‘Non chiedo scusa a nessuno’ Ricci si conferma uno dei pochi con la schiena dritta: così chiude le polemiche con la Cina

Antonio Ricci ha deciso di non chiedere scusa per la polemica (arrivata fino in America) che …

Un commento

  1. Nella puntata scorsa Cicciobello sileri, che al ministero evidentemente ci sta pochino perché è sempre in tv ha fatto un’arringa pro scanzi. La conduttrice sbadigliava ma non interrompeva le idiozie di Cicciobello e di asciughino scarsi. Piu’ che una trasmissione un paio d’ore di falso ideologico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *