Home / NEWS / Meloni e la sacrosanta bordata contro chi difende l’Euro quale dogma imprescindibile

Meloni e la sacrosanta bordata contro chi difende l’Euro quale dogma imprescindibile

Giorgia Meloni: “L’Euro non è irreversibile, è una moneta e non un dio, che cos’è irreversibile a parte la morte?”

Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia): “Non ho mai proposto l’uscita unilaterale dell’Italia dall’Euro ma credo che le monete siano uno strumento, non un dio. L’Euro ha penalizzato alcune economie”.

(Adnkronos) – ‘Non ho mai proposto l’uscita unilaterale dell’Italia dall’euro, ma credo che le monete siano uno strumento e non un dio. Che cosa è irreversibile a parte la morte? Le monete si valutano per la loro utilità, se domani la Germania dovesse valutare che l’euro non le conviene più non avrebbe problemi a metterlo in discussione’. Lo ha affermato Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d’Italia, ospite de ‘L’aria che tira’ su La7.

‘Penso che l’euro -ha aggiunto- sia una moneta che ha penalizzato alcune economie, perchè era tarata sulla forza del mercato tedesco non sulla media dei mercati europei. Credo che in una realtà giusta l’euro comporti la necessità di meccanismi di compensazioni per le economie che sono state più penalizzate’.

loading...

Check Also

‘Non chiedo scusa a nessuno’ Ricci si conferma uno dei pochi con la schiena dritta: così chiude le polemiche con la Cina

Antonio Ricci ha deciso di non chiedere scusa per la polemica (arrivata fino in America) che …

Un commento

  1. La Meloni sta all’ASPEN INSTITUTE insieme a Prodi ed altra “bella gente” la Meloni è parte integrante di questa DITTATURA SANITARIA è da sciocchi fidarsi di lei, com’è stato da sciocchi (ottimisti?) fidarsi di Salvini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *