Home / NEWS / “Ma allora è vero…” Toninelli, persino Draghi lo ha preso per i fondelli

“Ma allora è vero…” Toninelli, persino Draghi lo ha preso per i fondelli

Un colpo basso per Danilo Toninelli. La sua esperienza da ministro al governo con la Lega sembra finita nel dimenticatoio. E per certi versi non può che essere un bene. Il grillino re delle gaffe ha sollevato qualche dubbio anche in Mario Draghi. Il Tempo racconta che il giorno della fiducia a Palazzo Madama, mentre il senatore Toninelli parlava, il premier esterrefatto dai ragionamenti che faceva, avrebbe chiesto al ministro Federico d’Incà: “Ma chi è quello là?”. Sulla reazione dell’altrettanto pentastellato non è dato sapersi. Certo è che Toninelli ne fa una dietro l’altra.

Ma in Senato è in buona compagnia. Matteo Renzi, dopo aver dato vita allo strappo del Conte bis e portato l’ex banchiere a Palazzo Chigi, pensa alla prossima mossa. Sul tavolo del leader di Italia Viva – racconta ancora il quotidiano romano – l’ipotesi di aprire un discorso con il centrodestra. Il tutto supportato da un pezzo di Pd che mal digerisce l’idea di diventare la sesta stella del grillismo. L’obiettivo, più o meno dichiarato, è quello di fare una riforma della giustizia che spazzerebbe via anche dal codice penale ogni traccia di giacobinismo.

loading...

Check Also

Come faceva Conte a non accorgersi che i suoi scagnozzi hanno speculato come avvoltoi sul covid?

Vittorio Feltri per “Libero Quotidiano” Ieri Repubblica pubblicava in prima pagina il seguente titolo: “Covid, abusi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *