Home / NEWS / Coprifuoco illegittimo? È guerra tra i tribunali: folle consentirlo con questa bassa media di positivi

Coprifuoco illegittimo? È guerra tra i tribunali: folle consentirlo con questa bassa media di positivi

La decisione espressa dal giudice del tribunale internazionale dell’Aja ha fatto subito il giro del mondo: “In Olanda il coprifuoco deve essere revocato immediatamente”. Secondo quanto stabilito dalla Corte, la decisione di istituire un coprifuoco è stata presa nonostante l’Olanda non versasse in una situazione di emergenza. Il coprifuoco nel Paese, infatti, era stato stabilito sulla base di una legge di emergenza, che prevede che un gabinetto possa introdurre regole emergenziali senza coinvolgere il Senato e la Camera dei rappresentanti nel processo decisionale. Una situazione molto simile a quella italiana e ad altri Stati. In serata, però, la Corte d’appello ha ribaltato la prima sentenza: il coprifuoco in Olanda resta in vigore, così come aveva auspicato il premier dimissionario Mark Rutte.

Come riporta Il Messaggero, “il governo e l’Advisory Outbreak Management Team (OMT) pensavano già da tempo, infatti, di stabilire un coprifuoco e il fatto che ci sia stato il tempo per un dibattito di emergenza alla Camera dei rappresentanti ‘rende chiaro che in questo caso non c’era una reale situazione di emergenza’. La corte dubita anche dell’utilità del coprifuoco. Secondo i documenti dell’Aja, ci sono ‘grandi punti interrogativi’. Poiché ‘è noto che la pressione sull’assistenza sanitaria è attualmente inferiore rispetto a prima’”.

Secondo il giudice dell’Aja, il coprifuoco costituisce “una violazione di vasta portata del diritto alla libertà di movimento e alla privacy”. Inoltre, la norma “limita, tra l’altro, il diritto alla libertà di riunione e di manifestazione”. Così ad oggi, secondo la corte, nell’ambito del caso promosso dal gruppo di protesta Virus Truth, il coprifuoco deve essere revocato immediatamente. Anche se Non sono ancora note quali saranno le conseguenze della sentenza per le sanzioni pecuniarie irrogate per le sue violazioni

loading...

Check Also

Televisione in lutto. Se n’è andata a soli 38 anni, da anni lottava contro un male oscuro

Lutto nel mondo della televisione, muore la star dei reality show britannici. Appena 38 anni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *