Home / NEWS / L’incarico esplorativo serve a Mattarella solo per prepararsi: ecco chi sarà il prossimo premier

L’incarico esplorativo serve a Mattarella solo per prepararsi: ecco chi sarà il prossimo premier

“L’incarico esplorativo non serve a niente”. Secondo Vittorio Feltri, direttore di Libero in collegamento con Barbara Palombelli a Stasera Italia su Rete 4, la scelta di Sergio Mattarella di far “sondare il terreno” a Roberto Fico “serve solo per prendere tempo per consentire al Capo dello Stato di fare delle riflessioni”.

“Quello che potrà combinare Fico secondo non interesserà un fico secco a nessuno – ironizza Feltri -. La situazione è diversa, manca una maggioranza e si continua a parlare di Matteo Renzi. Se Renzi rientra, la maggioranza può essere ricostituita, se Renzi non rientra la maggioranza non c’è più. Il discorso finisce qui”. 

Feltri si lancia poi in una previsione: “Io sono convinto che il prossimo presidente del Consiglio sarà nominata Marta Cartabia, l’ex presidente della Corte costituzionale. Sono convinto che sia lei la persona a cui sta pensando Mattarella”. E chissà che il suo nome non spunti già dalle prossime consultazioni, che potrebbero così aprire la porta non al Conte Ter, ma al “governo Ursula” con nuove inedite geometrie nella maggioranza: Silvio Berlusconi e Forza Italia scaldano i motori.

loading...

Check Also

Siamo al nazismo! Docente sospeso un mese per aver detto esattamente la verità sulla vice del presidente Biden

Milano – E’ stato sospeso dall’insegnamento per un mese e rimarrà senza stipendio per questo stesso periodo di tempo Marco …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *