Home / NEWS / Spuntano nuovi insulti di Cicciobombo Friedman a Melania Trump: il silenzio vergognoso del mainstream di sinistra

Spuntano nuovi insulti di Cicciobombo Friedman a Melania Trump: il silenzio vergognoso del mainstream di sinistra

Dopo aver definito Melania Trump una escort, il giornalista statunitense si scusa pubblicamente. Una battuta infelice la definisce, ma ci sarebbe un altro tweet di agosto 2020.

Alan Friedman offre le sue scuse per aver definito Melania Trump una escort. Il giornalista non ha mai fatto mistero della sua avversione per Donald Trump e per la sua famiglia. Non è soltanto una questione politica, perché Friedman ha dimostrato di nutrire sentimenti di odio e di disprezzo personali che non dovrebbero trovare spazio sulla nostra televisione pubblica.

Il silenzio della sinistra

L’espressione di Friedman ha giustamente suscitato critiche, anche se la condanna non è stata unanime. Come al solito, quando l’odio e il sessismo vengono da sinistra, da sinistra arriva solo un silenzio assordante. Molti infatti si stanno chiedendo che fine hanno fatto le femministe, i sindacati, le sardine, i politici sempre pronti a rilanciare e stigmatizzare frasi come questa se provengono da esponenti di destra.

Secondo loro, infatti, la destra è retrograda, becera, razzista e misogina. Quindi certe frasi pronunciate da sinistra passano in sordina, anzi vengono accolte da risate scroscianti e applausi. Insomma, per la sinistra le donne possono essere insultate se sono di destra.

loading...

Check Also

“Volete dirci sì o no quando finirà questo infame stato d’emergenza?” Cacciari non molla: un nuovo sacrosanta attacco alla feccia di Roma che ci governa

Alessandro Rico per “La Verità” L’esplosivo intervento sul green pass, che produce una «discriminazione» da «regime …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *