Home / NEWS / Il “vaffa” a Giuseppe Conte quando smette di parlare: beccati dalle telecamere chi meno ti potevi aspettare

Il “vaffa” a Giuseppe Conte quando smette di parlare: beccati dalle telecamere chi meno ti potevi aspettare

Altro show di Giuseppe Conte in aula, oggi al Senato. Altre suppliche ai voltagabbana, quelle rivolte da un premier che sente la fine e cerca la fiducia. Un discorso, però, che non ha entusiasmato quelli di Italia Viva – eufemismo -, il partito di quel Matteo Renzi che ha aperto la crisi di governo. “Se il Parlamento vorrà accordare al Governo la fiducia, garantisco a tutti i cittadini che non solo continueremo a impiegare tutte le nostre energie, fisiche e intellettive, per assolvere al nostro compito – ha affermato Conte chiudendo il discorso -. Ma ci aggiungeremo anche, come sempre, il nostro cuore, perché la politica senza la sympatheia, quel sentimento di reale condivisione, è una disciplina senz’anima. Costruiamo questo nuovo vincolo politico, rivolto alle forze parlamentari che hanno sostenuto con lealtà il Governo e aperto a tutti coloro che hanno a cuore il destino dell’Italia. Io sono disposto a fare la mia parte. Viva l’Italia”, ha concluso il premier. Dunque, l’applauso delle forze che lo sostengono. Ma come dimostra il video, da parte di Renzi, Teresa Bellanova e tutti i senatori di Italia Viva, non è arrivato alcun tipo di applauso. Un messaggio chiarissimo. L’ennesimo.

loading...

Check Also

Riconosci questo spazzino? La sua voce ti è sicuramente familiare: ha raccontato per anni le gesta di grandi campioni in tv

L’INCREDIBILE STORIA DEL TELECRONISTA DEL CICLISMO DI EUROSPORT, SALVO AIELLO, FINITO A FARE LO SPAZZINO: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *